Animali

Gli uccelli si fanno la guerra?

Turbolenze nei cieli: dai piccoli screzi ai combattimenti contro i predatori.

Gli uccelli non sono pacifici: predazione a parte, non è raro che si combattano. Si può andare dalle scaramucce individuali a veri e propri combattimenti. Motivo dei piccoli scontri sono tipicamente il cibo, un riparo, la posizione del nido: in questi casi di solito vince il più forte, o il più aggressivo, come accade per esempio quando uno storno (Sturnus vulgaris) si appropria del buco in cui aveva fatto il nido un passero (Passer domesticus), o quando un avvoltoio monaco arriva a una carcassa dove già mangiano i grifoni.

Attacchi. Nel caso di uccelli coloniali, si possono avere vere e proprie guerre contro i predatori; per esempio gruppi di sterne artiche (Sterna paradisaea) o gruccioni (Merops apiaster) si lanciano contro gabbiani o altri predatori in una serie di attacchi coordinati, per scacciare il pericolo. Lo stesso accade quando un falco o un gufo sono avvistati da piccoli passeriformi, come le cincie. Gli uccellini si uniscono in un gruppo compatto e assalgono il predatore, lanciando richiami particolari.

27 luglio 2015
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us