Animali

Gli uccelli mimetici scelgono dove posarsi

I singoli individui “sanno” come sono fatti, e scelgono il luogo migliore per scomparire dalla vista dei predatori.

Diverse specie di uccelli sono molto mimetiche: scompaiono, letteralmente, nel momento in cui si posano. Lo stesso accade per le loro uova e per il nido. Specie come alcuni pivieri, gli occhioni o i succiacapre sono praticamente invisibili quando si posano.

Una ricerca ha scoperto anche che i singoli individui scelgono accuratamente un luogo in cui posarsi che sia il più simile possibile al loro piumaggio. Lo studio, apparso su Nature Ecology and Evolution (qui l’abstract, in inglese), è stata effettuata su alcune specie dello Zambia, in Africa. Lo scopo di questo comportamento è, naturalmente, evitare di farsi vedere da predatori come la genetta del filmato qui sotto, ripresa con una telecamera sul nido di un succiacapre.

Osservarsi allo specchio? Secondo Martin Stevens, del Centre for Ecology and Conservation di Exeter, tra gli autori del lavoro, è come se ogni singolo uccello sapesse con precisione com’è fatto e quali sono le sue differenze con altri della stessa specie, e cerca accuratamente il luogo dove fermarsi o fare il nido.

Le implicazioni per l’evoluzione del camuffamento sono interessanti, sottolinea Claire Spottiswoode, delle università di Città del Capo e di Cambridge, perché non è solo questione di un graduale cambiamento di tutta la specie, ma anche del comportamento dei singoli individui, un fattore poco considerato nelle dinamiche evolutive.

10 agosto 2017 Marco Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us