Animali

Gli uccelli in città cantano più forte

Anche gli uccelli sono costretti ad alzare la voce nel caos cittadino.

Gli uccelli in città cantano più forte
Anche gli uccelli sono costretti ad alzare la voce nel caos cittadino.

Una cinciallegra, fotografata con una macchina ad alta velocità, si alza in volo con una nocciolina nel becco.
Una cinciallegra, fotografata con una macchina ad alta velocità, si alza in volo con una nocciolina nel becco.

Anche gli uccelli sono costretti ad alzare la voce nel caos cittadino. Lo hanno scoperto due ricercatori olandesi, Hans Slabbekoorn e Margriet Peet, esperti di biologia del comportamento all'università di Leida.
Gli studiosi hanno esaminato le prestazioni vocali di diverse popolazioni di cinciallegra (Parus major) e hanno scoperto che quelle che vivono in città quando cantano modulano note con una frequenza minima più alta rispetto a quelle che vivono in campagna. In sostanza, il loro canto ha toni più alti per contrastare il costante rumore a bassa frequenza che contraddistingue gli ambienti cittadini.
Effetti collaterali. Secondo i ricercatori questa capacità delle cince è frutto di un processo di apprendimento, che ha inizio nel primo periodo di vita degli uccelli, quando imparano a cantare. In pratica essi imparano a usare, in ambienti più rumorosi, solo una parte limitata del loro repertorio, quella che ha le note più alte. Con una conseguenza molto importante: gli uccelli cittadini che sanno fare gli acuti migliori hanno anche più successo nel periodo riproduttivo, quando è importante fare sentire la propria voce per individuare e sedurre i propri partner.

(Notizia aggiornata al 21 luglio 2003)

16 luglio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us