Animali

Gli scimpanzé sono un po' meno umani

Il sequenziamento completo di uno dei cromosomi dello scimpanzé svela che le differenze con l'uomo sono molto più significative di quanto si immaginasse.

Gli scimpanzé sono un po' meno umani
Il sequenziamento completo di uno dei cromosomi dello scimpanzé svela che le differenze con l'uomo sono molto più significative di quanto si immaginasse.

Ragazzi, saputa la novità? Non siamo poi così simili all'uomo.
Ragazzi, saputa la novità? Non siamo poi così simili all'uomo.

Qual è la differenza tra uomini e scimpanzé? Secondo i genetisti, poca: sappiamo infatti che circa il 98,5 per cento delle basi che compongono il nostro Dna sono uguali a quelle del nostro parente più prossimo. Ma una nuova e più approfondita ricerca sul cromosoma 22 dello scimpanzé sembra ribaltare quest'ipotesi.
Lo studio ha infatti confermato che il cromosoma 22 dello scimpanzé e il suo omologo umano, il 21, differiscono soltanto per l'1,44 per cento delle basi del Dna, smentendo così le polemiche che i precedenti sequenziamenti fossero poco accurati. Ma - sorprendentemente - ha scoperto che le poche differenze sono concentrate nelle zone più importanti del genoma, quelle che codificano le proteine. Tali piccole differenze sarebbero le responsabili delle notevoli diversità nella struttura delle proteine di uomini e scimpanzé.
Piccole grandi differenze. Il consorzio che ha completato il sequenziamento ha confrontato 231 geni: l'83 per cento presenta piccole differenze che influiscono però sulla struttura delle proteine che codificano. Nel 20 per cento dei casi, addirittura, tali discrepanze sarebbero molto significative. Inoltre ci sarebbero circa 68 mila regioni dove il materiale genetico - di solito soltanto poche basi - è presente o assente in una delle due specie.
Utilizzando una similitudine linguistica - che presenta comunque i suoi limiti - potremmo paragonare i due genomi a due alfabeti. Le loro differenze non sono così considerevoli come quelle tra alfabeto italiano e cinese. Le differenze, invece, sono relative soltanto a pochissime lettere, come nel caso degli alfabeti italiano e inglese. Sono le regole grammaticali e sintattiche così diverse che rendono le due lingue completamente distinte.

(Notizia aggiornata al 27 maggio 2004)

27 maggio 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us