Animali

Parchi più luminosi grazie a Fido

La cacca di Fido può servire per illuminare gratuitamente il "suo" parco: un innovativo, e serissimo, progetto sponsorizzato dal MIT.
(Riccardo Zucco, 8 novembre 2010)


Hai portato Fido a fare la sua passeggiatina e hai diligentemente raccolto, con paletta e sacchetto, tutto… il raccoglibile. Ma dove lo hai buttato? Nel bidone dei rifiuti? Male. Sai che la popò del cucciolo, una volta in discarica, si decompone liberando metano e contribuendo così all’effetto serra?
Ma una soluzione c’è e si chiama Park Spark: una speciale autoclave che contiene colonie di batteri anaerobici capaci di "digerire" le deiezioni dei nostri amici a quattro zampe estraendone il metano. Il combusitibile... canino così ottenuto può essere utilizzato per l’illuminazione pubblica del parco mediante speciali lampioni a gas collegati all’impianto.

Hi-Tech
Anche se può far sorridere, si tratta in realtà di un progetto serissimo, finanziato in parte da una cattedra di design del Massachussets Institute of Technology e già testato nell'area cani di un parcodi Cambridge (Massachussets).
Il suo funzionamento è semplice: i proprietari degli animali raccolgono il combustibile in sacchetti biodegradabili e li infilano in un tubo che li convoglia nell’autoclave, che può essere interrato o in superficie. Qui i batteri producono il metano che viene pompato nei lampioni. Speriamo solo che nessuno pensi di utilizzare questo gas per cucinare…

Scopri tutto ciò che si può fare con la cacca: mobili, carta riciclata, mattoni, carburante per auto.

8 novembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us