Animali

Gli elefanti ci sentono. Dalla puzza

Gli elefanti riconoscono i loro nemici dall'odore degli indumenti che indossano. L'hanno dimostrato I ricercatori dell'Università di St Andrews coordinati da Lucy Bates e Richard Byrne. Se è noto da tempo che gli elefanti africani hanno ottime doti di percezione degli odori, soltanto oggi si scopre che l'olfatto "fine" dei pachidermi serve loro (tra le altre cose) a tenersi alla larga dal pericolo rappresentato dall'uomo. Per testare questa abilità, i ricercatori hanno sottoposto al naso di alcuni gruppi di elefanti diversi indumenti indossati per molto tempo da due popolazioni che vivono a fianco a fianco con gli animali: i kamba e i masai. I primi sono agricoltori assolutamente innocui per gli elefanti, mentre i maschi masai sono molto più pericolosi: sin da giovani danno prova della loro virilità ferendo gli animali con lance.
Fuga dagli odori. Quando le vesti dei guerrieri masai erano sottoposte al fiuto degli elefanti, questi iniziavano ad allontanarsi a velocità spedita, una reazione decisamente più forte rispetto a quella che mostravano dopo aver annusato le vesti dei kamba oppure indumenti mai indossati. Non solo, dopo la fuga dalle vesti dei masai gli animali si fermavano a riposare molto più a lungo, quasi per riprendersi dalla paura. «L'esperimento è l'inizio di uno studio più approfondito», spiega Richard Byrne, «su come gli elefanti vedono il mondo. Forse un giorno scopriremo che certe loro abilità sono uguali o anche superiori a quelle di alcuni nostri lontani parenti, come le scimmie.»

25 ottobre 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us