Animali

Titanoboa, il serpente gigante lungo quanto un autobus

Ha popolato la Terra dopo la scomparsa dei dinosauri: coi suoi 14 metri di lunghezza è il serpente più grande mai esistito.

60 milioni di anni fa, dopo l'estinzione dei dinosauri e di buona parte della vita sulla Terra, l'aria era ancora talmente satura di ossigeno da permettere l'esistenza di enormi animali. Uno di questi è il Titanoboa, il serpente più grande mai scoperto, un vero e proprio mostro lungo oltre di 14 metri e pesante più di 1.100 kg (come sei leoni maschi adulti).

Il pasto del gigante. Se fosse ancora tra noi, sarebbe la risposta alla nostra innata paura di ragni e serpenti. Il Titanoboa non era velenoso e non usava i denti: per uccidere le sue prede gli bastava schiacciarle e stritolarle, come l'attuale boa (Boa constrictor).

vertebra fossile di Titanoboa
Una vertebra fossile di Titanoboa (a sinistra) e la vertebra di un odierno serpente adulto. © Jeff Gage/Florida Museum of Natural History

A differenza di quest'ultimo, però, il Titanoboa adulto poteva permettersi di cenare anche con animali della stazza di un coccodrillo.

Temperatura ambiente. I rettili sono creature a sangue freddo: non possono vivere in climi freddi perché devono assorbire calore dall'ambiente per il loro metabolismo. La serie di 28 vertebre di Titanoboa, rinvenuta in Colombia, ha permesso ai ricercatori di stimare in 30-34 °C la temperatura media della regione ai tempi del gigante.

11 gennaio 2018 Davide Lizzani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us