Animali

Formiche da paura: tra agguati e trappole mortali

Dentro questi piccoli fori ci sono delle formiche pronte a immobilizzare la ignara preda che si è appena posata. Una trappola mortale che serve alle formiche per catturare insetti molto più...

Formiche da paura: tra agguati e trappole mortali
Dentro questi piccoli fori ci sono delle formiche pronte a immobilizzare la ignara preda che si è appena posata. Una trappola mortale che serve alle formiche per catturare insetti molto più grandi di loro, che altrimenti non potrebbero catturare

La trappola a 'nido d'ape' che costruiscono alcune formiche dell'Amazzonia per catturare insetti molto più grandi di loro. Foto: © Universite Toulouse III
La trappola a "nido d'ape" che costruiscono alcune formiche dell'Amazzonia per catturare insetti molto più grandi di loro. Foto: © Universite Toulouse III

Nascosto in un piccolo rifugio, aspetta la sua vittima, quando questa si avvicina la afferra per le gambe e la immobilizza per poi farla a pezzi.
Non è l'inizio di un film thriller o di un romanzo noir, ma una scena tratta dalla vita quotidiana della piccola formica Allomerus decemarticulatus, che abita nella foresta amazzonica.
Alcuni scienziati dell'Università di Tolosa, osservando diverse specie di formiche che vivono sulle piante, hanno scoperto che la formica Allomerus decemarticulatus vive sulla Hirtella physophora perché se ne serve per fabbricare una trappola cattura-locuste, cavallette e grilli.
Anche le formiche nel loro piccolo… Intrecciando le fibre di questa pianta, infatti, le formiche costruiscono una struttura con tanti buchi, simile a un nido di api e poi ci si nascondono dentro, rimanendo ad aspettare con la bocca spalancata.
Non appena l'ignaro insetto ci si posa sopra, le formiche più vicine lo afferrano per le zampe tirandolo verso di loro nel buco. A questo punto la vittima è immobilizzata e non ha più scampo: le altre compagne escono dai loro nascondigli per "sminuzzare" la preda. (Clicca qui per vedere il video - Formato QuickTime - 6,7 MB - © Uni. Tolosa).
…Si nutrono alla grande. In seguito trasportano i pezzi - alcuni insetti possono essere anche mille volte più pesanti della formica - nel nido per alimentare i piccoli.
La trappola è un'intelligente opera di ingegneria, ma non funzionerebbe senza una buona organizzazione di fondo e la cooperazione dei membri della colonia. E le piccole formiche (di 2 millimetri circa) non riuscirebbero a nutrirsi di insetti molto più grandi di loro.

(Notizia aggiornata al 21 aprile 2005)

21 aprile 2005
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us