Si può fare un film horror per scimmie?

Anche ai primati piacciono (e non piacciono) i film dell'orrore.

king-kiong
Un poster danese del film King Kong del 1933. Non è un film horror per scimmie|Wikimedia Commons

Sì, esistono film dell'orrore per scimmie. O a essere più precisi, ne è stato realizzato almeno uno, girato dai ricercatori dell’Università di Kyoto (Giappone)  per dimostrare - con uno studio scientifico - che anche le grandi scimmie, per esempio gli scimpanzé e i bonobo, possono memorizzare eventi che li hanno spaventati, come fanno gli uomini.

 

Ispirandosi alla scena del delitto sotto la doccia di Psycho (riguardandola, qui sotto, i vostri occhi fisserebbero la tenda, in attesa di veder comparire il coltello) i ricercatori hanno girato un film in cui un uomo travestito da scimpanzé saltava fuori da una porta, e un altro in cui, dopo aver afferrato un martello, colpiva un secondo attore travestito da animale.

 

Attenzione, questo video potrebbe spaventare un umano

 

Poi hanno sottoposto alle scimmie i due video e hanno registrato i movimenti dei loro occhi. Il giorno dopo, le scimmie hanno riguardato i video: in attesa degli attori, davanti al primo film, gli animali fissavano la porta, mentre con il secondo guardavano il martello (vedi filmato qui sotto).

 

Anche le grandi scimmie possono quindi richiamare informazioni nella loro “memoria a lungo termine”, un’abilità cognitiva che le aiuta a evitare i pericoli.

 

Attenzione, questo video potrebbe spaventare una scimmia

Il video dell'esperimento|Fumihiro Kano Kumamoto Sanctuary, Wildlife Research Center, Università di Kyoto
01 Marzo 2018