Animali

L’eterocefalo glabro è un invasore e uno schiavista

L'eterocefalo glabro è una talpa senza pelo: bruttino, è l'unico mammifero che vive in una società organizzata in colonie, ed è tutto tranne che pacifico.

La cosa più probabile è che lo conosciate in quanto "animale più brutto del mondo", una definizione che accompagna da sempre il povero eterocefalo glabro (Heterocephalus glaber), o talpa senza pelo, un roditore nativo di Etiopia, Kenya e Somalia il cui aspetto, in tutta onestà, non ispira tenerezza. L'eterocefalo però non è solo un brutto ratto privo di pelo e con gli incisivi sporgenti; è anche un animale con una vita sociale unica tra i mammiferi, o forse sarebbe meglio dire vita eusociale: come le formiche e le api, anche l'eterocefalo vive in colonie nelle quali una singola femmina si riproduce e le altre vivono al suo servizio.

Quello che finora era solo un sospetto sull'eterocefalo, viene raccontato in dettaglio per la prima volta in uno studio pubblicato su Journal of Zoology: questi animali sono colonizzatori e schiavisti, invadono le tane altrui per "rubare" i cuccioli e portarli a lavorare nella propria colonia.

La guerra di Meru. Il sospetto che le cose stessero così risale agli anni Novanta, quando Stan Braude (università di St. Louis, Missouri) osservò questo comportamento in alcune colonie presenti nel Meru National Park, in Kenya. La scoperta spinse lui e i suoi colleghi a organizzare uno studio pluriennale, un'operazione di marcamento di tutti gli esemplari di alcune colonie locali utile a seguirli anno dopo anno.

L'osservazione più interessante risale al 1994, quando il team, mentre stava controllando due colonie confinanti, trovò una delle due regine con tagli e graffi sul muso - il segno di un attacco; inoltre, alcuni esemplari che erano stati marcati alla nascita come appartenenti alla colonia della regina ferita abitavano ora in quella governata dalla rivale. «Al tempo, però», spiega Braude, «non eravamo sicuri di quello che avevamo osservato, e non avevamo gli strumenti per verificare se le cose fossero andate come pensavamo o se avessimo commesso errori».

Conferma genetica. Gli strumenti oggi esistono, ed è il motivo per cui lo studio sugli eterocefali del Meru National Park esce solo adesso: perché finalmente, grazie ad analisi genetiche, Braude ha potuto confermare il "cambio di residenza" di alcuni eterocefali, nati nella colonia finita poi sotto attacco. Questo significa non solo che questi animali conducono veri e propri raid nelle colonie vicine per sottrarre loro risorse e spazio vitale, ma che occasionalmente rapiscono anche i cuccioli delle loro vittime, che vengono poi integrati nella nuova colonia, e trasformati in lavoratori o soldati che non si possono riprodurre ma vivono la loro esistenza al servizio della nuova regina (e della sua prole).

19 ottobre 2020 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us