Animali

Estinto? Macché: toporagno elefante riappare dopo 50 anni

Riavvistati in Africa orientale 12 esemplari di sengi somalo (Elephantulus revoili), un toporagno elefante di cui si erano perse le tracce dal 1968.

I biologi non si imbattevano in questo musetto allungato da mezzo secolo: il sengi somalo (Elephantulus revoili), un toporagno elefante che popola le aree desertiche dell'Africa orientale, era considerato estinto dal 1968, ma adesso è - si fa per dire - "tornato tra noi". Una spedizione della Duke University (USA) ne ha individuati una dozzina di esemplari nella Repubblica di Gibuti, nel Corno D'Africa, dopo aver dato credito a una serie di avvistamenti riportati dalla popolazione locale.

Il piccolo mammifero insettivoro dalla vistosa proboscide, che vanterebbe antenati comuni con elefanti e lamantini, è sempre stato lì, forse protetto dalla sua velocità, che gli consente di darsi alla macchia facilmente.

Un tipo riservato. Come si legge nella ricerca pubblicata su PeerJ, il sengi somalo figurava tra le 25 specie perdute più ricercate della Global Wildlife Conservation, un'organizzazione impegnata nella tutela della biodiversità e nella salvaguardia delle specie a rischio estinzione. Prima della data di scomparsa ufficiale di questo toporagno - il 1968 - se ne conoscevano comunque solo 39 esemplari, individuati nell'arco di diversi secoli e conservati ormai impagliati nei musei.

I toporagni elefante non sono né topi né elefanti, ma mammiferi di un ordine a sé (quello dei Macroscelidei) che si trovano esclusivamente in Africa. Devono il loro nome al muso lungo e flessibile che usano per esplorare le cavità delle rocce e del terreno, alla ricerca costante di insetti, vermi, ragni.

Un sengi somalo impegnato a cercare di mimetizzarsi tra le rocce. © Houssein Rayaleh, Association Djibouti Nature

Preso per la gola. Nel 2019 il team di scienziati si è messo sulle tracce del fuggitivo nella Repubblica di Gibuti, sistemando succulente esche a base di burro di arachidi, fiocchi d'avena e lievito in oltre 1.200 trappole sparse in 12 località dove la popolazione diceva di aver avvistato l'animale. Il primo esemplare di sengi è stato catturato - e poi rilasciato - quasi subito, un ottimo segno dati gli scarsi incontri del passato. In tutto sono stati trovati 12 esemplari di toporagni, abbastanza per non considerare più il piccoletto una specie scomparsa.

Informazioni interessanti sono emerse anche dall'analisi del DNA: il sengi somalo rappresenterebbe infatti un nuovo genere, non più Elephantulus ma Galegeeska, strettamente imparentato con altre specie di sengi di Marocco e Africa del sud. Come questo mammifero sia riuscito a sparpagliarsi in un territorio così ampio nonostante le piccole dimensioni del suo habitat e le abitudini schive, rimane un mistero.

2 settembre 2020 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us