Animali

È vero che i pesci sono muti?

Si dice "muto come un pesce", ma è vero che i pesci non emettono suoni?

I pesci hanno molti metodi per comunicare: per esempio usano i colori della livrea, o rilasciano sostanze chimiche. E alcuni emettono suoni. Lo sa bene chi abita vicino al mare e, nelle notti estive, sente quasi vibrare la casa: colpa del canto d’amore di un pesce lungo 25 cm, il pesce cadetto (Porichthys notatus), che emette un ronzio per attirare le femmine e far loro deporre le uova. Produce un tale frastuono che, per evitare di assordare anche se stesso, ha elaborato un trucco: mentre alcuni impulsi nervosi segnalano ai muscoli intorno alla vescica natatoria di vibrare e generare il suono, altri inibiscono la sensibilità dell’orecchio.

Pesci chiacchieroni. I ricercatori hanno poi registrato suoni e richiami prodotti da ombrine, anguille, rane pescatrici e tanti altri pesci, paragonati al rumore di migliaia di voci insieme. I pesci sono dunque più “chiacchieroni” di quanto si pensi e, in genere, le ore giuste per la chiacchiera sono al mattino presto e al crepuscolo.

24 novembre 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us