Animali

Doppio veleno per gli scorpioni

Una tecnica raffinata per non sprecare troppo il prezioso veleno dello scorpione.

Doppio veleno per gli scorpioni
Una tecnica raffinata per non sprecare troppo il prezioso veleno dello scorpione.

Un esemplare di Parabuthus transvaalicus, lo scorpione dalla doppia arma.© Proceedings of the National Academy of Sciences
Un esemplare di Parabuthus transvaalicus, lo scorpione dalla doppia arma.
© Proceedings of the National Academy of Sciences

Alcune specie di scorpioni hanno sviluppato due tipi di veleno da usare in circostanze differenti. La specie studiata dai ricercatori dell'università di California a Davis è Parabuthus transvaalicus, uno scorpione africano che può uccidere bambini e persone anziane e l'articolo è statopubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences. Dopo aver provocato l'emissione di veleno dallo scorpione, i ricercatori si sono accorti che le prime goccioline che escono dall'aculeo dell'animale sono diverse dalle successive. Studiando i due tipi di veleni, gli scienziati si sono accorti che sono completamente diversi. Le prime goccioline si sono poi rivelate povere di proteine ma dotate di un'altissima concentrazione di potassio, che ha un'azione dolorifica molto potente ma è meno velenoso del veleno vero e proprio. Questo è emesso solo quando la preda è molto grossa, si agita troppo o la provocazione da parte di un nemico continua.
Il veleno che viene emesso dopo è composto per la maggior parte da proteine e peptidi, che per lo scorpione sono energeticamente “pesanti” da sintetizzare. Per questo il primo attacco è compiuto con un composto molto doloroso ma poco velenoso. Il preveleno serve infatti per piccole prede o nel caso di disturbo momentaneo. Quando lo scorpione fa sul serio e ha bisogno veramente di uccidere, emette il veleno vero e proprio. Questa scoperta potrebbe portare a rivalutare anche altri animali velenosi, come api e vespe, che potrebbero produrre anch'essi due veleni diversi.

(Notizia aggiornata al 29 gennaio 2003)

24 gennaio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us