In Argentina sono venute alla luce le vertebre di quello che potrebbe essere un dinosauro di una nuova specie. È il più grande animale terrestre mai trovato?

In Argentina stanno emergendo i fossili di un dinosauro gigantesco, risalente a 98 milioni di anni fa: potrebbe trattarsi del più grande animale terrestre che gli scienziati abbiano mai trovato.

Il precedente. Le ossa fin qui trovate fanno pensare che si tratti di un titanosauro, cioè un dinosauro appartentente a un gruppo eterogeneo che visse in diverse zone del Pianeta. Alcuni di questi trovarono il loro habitat in Sud America e tra questi vi è un individuo appartenente alla specie Patagotitan mayorum che, con i suoi 35 metri di lunghezza e 62 tonnellate di peso, era considerato fino ad oggi il più grande esemplare tra tutti i dinosauri portati alla luce. 

Ma stando a quanto pubblicato in un primo rapporto scientifico da parte del Consiglio Nazionale per la Ricerca Scientifica e Tecnica dell'Argentina "il dinosauro da poco scoperto è uno dei più grandi sauropodi (gruppo di dinosauri, generalmente dal collo lungo, a cui appartengono i titanosauri, ndr) mai trovati, quasi sicuramente di dimensioni superiori al Patagotitan". 

Chiare differenze. Del nuovo fossile di dinosauro, che è venuto alla luce nella provincia di Neuquen in Argentina, sono state finora scoperte 24 vertebre. Alcune di queste sono già state estratte dal terreno e dal loro esame i paleontologi hanno ricavato elementi per sostenere che ci sono "chiare differenze" tra queste ossa e quelle dei dinosauri precedentemente rinvenuti nella regione, tra cui il Patagotitan stesso. I ricercatori non sono sicuri di quale sia la specie a cui appartengono le ossa e ipotizzano anche che i fossili possano appartenere a un titanosauro sconosciuto.

Secondo Aline Ghilardi dell'Università Federale del Rio Grande do Norte in Brasile, esperta di dinosauri che non è stata coinvolta nella ricerca, ma che ha analizzato i risultati, si tratterebbe di "un titanosauro di dimensioni colossali e tra i più completi di quell'età, il che sarà di grande aiuto per comprendere l'evoluzione del gruppo".

Il dubbio. Ghilardi però non è certa che si tratti di un animale da… record, ricordando che già altri candidati, in passato, erano stati definiti "il più grande titanosauro mai trovato", senza che poi fosse possibile confermarlo davvero. "Ma è senza dubbio un animale enorme, tra i più grandi mai scoperti

La scoperta rivela che questi enormi sauropodi vissero nello stesso periodo in cui proliferavano anche piccoli sauropodi e questo starebbe ad indicare che vi erano ecosistemi molto complessi dove specie differenti occupavano habitat diversi e lontani tra loro.


Per sapere se davvero siamo davanti all'animale terrestre più grande mai trovato, occorrerà aspettare che gli scienziati possano analizzare altre parti che dovranno essere estratte e stimare le dimensioni dell'animale in modo più accurato.

23 gennaio 2021 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us