Animali

Delfini e jazzisti; è un piccolo mondo

Ancora meno di sei gradi di separazione dividono i jazzisti e i delfini di un gruppo l''uno dall'altro.

Delfini e jazzisti; è un piccolo mondo
Ancora meno di sei gradi di separazione dividono i jazzisti e i delfini di un gruppo l''uno dall'altro.

I branchi di delfini si comportano quasi esattamente come i gruppi di musicisti o di scienziati.
I branchi di delfini si comportano quasi esattamente come i gruppi di musicisti o di scienziati.

È noto che, secondo alcuni sociologi, ogni persona è connessa a ogni altra sulla Terra da sei gradi di separazione. Ma, secondo due studiosi spagnoli, all'interno di “mondi” relativamente piccoli, come possono essere quelli dei suonatori di jazz degli anni Trenta, i passi per andare da una persona all'altra sono meno di 3. Analizzando un database chiamato Red hot jazz archive dal 1912 al 1940, Pablo Gleiser e Leon Danon dell'università di Barcellona hanno scoperto che il chitarrista Eddie Lang, nonostante sia morto a soli 30 anni, ha collaborato con altri 415 musicisti.
Anche se Lang è un recordman, i due spagnoli affermano che la struttura di questi gruppi (siano essi musicisti, scienziati o attori) è formata da poche persone che conoscono praticamente tutti. Gleiser e Danon hanno anche trovato che il mondo dei jazzisti ha anche alcune differenze con altre comunità umane, come quella di essere a sua volta formata da distinte comunità (in questo caso, jazzisti bianchi e neri) che interagiscono debolmente.
Comunità nel mare. Allo stesso modo, anche i delfini studiati da David Luseau dell'università di Aberdeen hanno dimostrato di vivere in un piccolo mondo. I mammiferi marini, infatti, nuotano di solito in gruppi compatti, in cui quasi tutti si conoscono, ma che non hanno grandi rapporti con altri gruppi. A differenza dei jazzisti, però, nei delfini non ci sono individui “emarginati”, cioè con pochi rapporti con altri. Il gruppo, nel gergo dei sociologi, è quindi molto “robusto” e potrebbe sopravvivere anche se molti animali scomparissero..

(Notizia aggiornata all'11 agosto 2003)

5 agosto 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 29,90€
Follow us