Animali

Delfini ''deportati''

Un branco di delfini catturato, venduto a un parco acquatico e trasportato su un jet a migliaia di km.

Delfini ''deportati''
Un branco di delfini catturato, venduto a un parco acquatico e trasportato su un jet a migliaia di km.

Pericoli vecchi e nuovi. Gli abitanti delle Isole Salomone tradizionalmente cacciano i delfini per mangiarne la carne e raccoglierne i denti da utilizzare come dote delle cerimonie nuziali.
Pericoli vecchi e nuovi. Gli abitanti delle Isole Salomone tradizionalmente cacciano i delfini per mangiarne la carne e raccoglierne i denti da utilizzare come dote delle cerimonie nuziali.

Quanto costa acquistare un delfino? Circa 260 euro. Almeno questa è stato il prezzo offerto da una società occidentale ai cacciatori di delfini delle Isole Salomon, l'arcipelago di 1000 isole a nord-est dell'Australia.
I circa 200 delfini catturati sono stati poi venduti sul mercato a più di 20 mila euro.
25 sfortunati esemplari sono stati dirottati su un cargo aereo e trasportati nel parco acquatico di Cancun, in Messico.
A tutti i costi. Il trasferimento però sembra aver violato le leggi internazionali sul commercio delle specie stabilite dal Cites (l'organismo che si occupa di commercio di animali in pericolo d'estinzione). E soprattutto non è stato privo di rischi: «Questa specie è abituata a vivere nelle acque fredde dell'Oceano Pacifico - sottolineano alcune organizzazioni ambientaliste - e in quelle messicane ci sono 28 gradi centigradi. Cambia la rete alimentare e l'habitat nel complesso, e quindi i delfini potrebbero subire un forte trauma fisico». Un secondo rischio è che i delfini delle Salomon mettano a repentaglio la salute delle specie che popolano le acque messicane portando delle infezioni.
Fatto sta che ai visitatori del parco acquatico di Cancan basterà pagare circa 86 dollari per nuotare con i mammiferi e circa 40 per baciarli o accarezzarli.

(Notizia aggiornata al 31 luglio 2003)

25 luglio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us