Speciale
Domande e Risposte
Animali

Come proteggere cani e gatti dai botti di Capodanno

Una piccola guida per aiutarvi ad aiutare i vostri amici a quattro zampe a superare i botti di Capodanno: per loro è la notte più brutta dell'anno, altro che Halloween!

Gli animali domestici non amano il Capodanno. Non per il giorno in sé, che neppure hanno mai messo sul loro calendario, ma il fragore dei petardi, dei fuochi d'artificio e dei botti li spaventano e li portano a perdere l'orientamento, se sono fuori casa: smarrimento, paura e ansia li inducono alla fuga, e in quel caso possono provocare incidenti. Il Capodanno del 2020, coi suoi confinamenti, ridurrà in parte il rischio, ma non lo spavento e l'ansia per via di botti e petardi che - si dice - potrebbero abbondare più che negli anni passati. Come possiamo proteggere e mitigare un po' le reazioni dei nostri amici?
 
I più sensibili sono i cani. Sono numerosi gli animali domestici che vivono molto male i rumori improvvisi e forti, proprio come quelli provocati dai botti, ma i cani hanno una vera e propria fobia specifica nei confronti dei rumori. Rispondono spesso in modo esagerato al rumore, cercando di fuggire o con comportamenti ansiosi (come urinare in giro, vocalizzare, ansimare, tremare e tentare di nascondersi...). In casi estremi, mostrano una sintomatologia simile a un vero e proprio attacco di panico.

Come aiutarli? Cani e gatti hanno l'udito molto più sviluppato di quello umano e i forti rumori li gettano nel panico, inducendoli a reazioni istintive e incontrollate, addirittura a gettarsi nel vuoto o a divincolarsi follemente per fuggire, con tutti i rischi ch ciò comporta. Ecco allora alcuni consigli pratici per aiutarli a superare la notte più lunga e rumorosa dell'anno.

Il primo è il più importante: non lasciateli soli ad affrontare le loro paure;
# in casa, togliete di torno tutti quegli oggetti che potrebbero provocare ferite nel caso ci finissero contro;
# non lasciateli all'aperto: la paura innesca reazioni istintive, e la prima è la fuga;
# meglio non tenerli legati: potrebbero farsi male;
# meglio non tenerli sul balcone: potrebbero gettarsi nel vuoto;
# se hanno in casa un luogo dove si nascondono, e ci vanno, lasciateli lì: è il loro rifugio sicuro;
# finché li vedete agitati... ignorateli! È difficile, ma coccolarli equivale a premiare il loro comportamento;
# se possibile, cercate di minimizzare l'effetto dei botti, per esempio tenendo accesa la tv;
# prestate molta attenzione agli animali eventualmente in gabbia: potrebbero farsi male;
# cani e gatti dovrebbero già avere il chip, ma se il gatto è vecchio potrebbe non averlo: se ha la possibilità di uscire di casa è meglio dotarlo di un qualche elemento identificativo;
 
infine... per dubbi e casi particolari chiedete per tempo un consiglio al vostro veterinario.

31 dicembre 2020
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 29,90€
Follow us