Animali

Gli scimpanzé sanno come si attraversa una strada

I primati costretti a passare su un trafficato tratto stradale hanno acquisito attenzioni del tutto simili a quelle umane: un video li mostra all'opera.

Uno sguardo a destra e uno a sinistra, un'occhiata ai cuccioli e... sì, si può passare. Quando si tratta di attraversare una strada trafficata, gli scimpanzé mostrano accortezza e premura quasi umane. Questo video girato su una strada trafficata di Sebitoli, nella parte settentrionale del Kibale National Park (Uganda), lo mostra con chiarezza.

Abbey Road. In una ricerca durata 29 mesi, i ricercatori del National Museum of Natural History di Parigi hanno monitorato 20 attraversamenti stradali di 122 scimpanzé, su un tratto stradale solcato a grande velocità da circa 90 veicoli all'ora.

Attenzione. I primati si sono dimostrati estremamente cauti nell'affrontare la situazione. Il 92% di loro ha guardato a destra, a sinistra o in entrambe le direzioni, e il 57% si è affrettato per raggiungere la parte opposta, dimostrando consapevolezza del pericolo.

Seguite me. Gli esemplari alpha hanno organizzato gli attraversamenti nell'83% dei casi (negli spostamenti tra un albero e l'altro conducono i compagni nel 51% delle occasioni), assicurandosi che i ritardatari o gli individui più deboli - come i cuccioli o gli esemplari feriti - passassero in sicurezza.

Dividiamoci. A differenza di quanto osservato su un altro gruppo di scimpanzé impegnati ad attraversare una strada tranquilla a Bossou, in Guinea, i primati di Sebitoli si sono divisi in gruppi più piccoli per evitare le auto. Una dimostrazione di intelligenza che sarà usata per migliorare i passaggi "pedonali" riservati alla fauna selvatica nelle sempre meno incontaminate riserve africane.

22 aprile 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us