Animali

Come affrontare un trasloco con il cane o il gatto

Affrontare un trasloco è sicuramente una situazione un po’ pesante e delicata per il cane ma soprattutto per il gatto. Questo perché il gatto è un...

Affrontare un trasloco è sicuramente una situazione un po’ pesante e delicata per il cane ma soprattutto per il gatto.

Questo perché il gatto è un animale molto abitudinario e il cambio di casa potrebbe essere avvertito come un evento piuttosto stressante in quanto porta con sé tutta una serie di cambiamenti a livello di percezione visiva, acustica e olfattiva e il gatto potrebbe perciò sentirsi spaesato.

È molto importante cercare di fare abituare il gatto o il cane sia alla fase del trasloco (presenza di scatoloni, di persone estranee, confusione) sia all’entrata nella nuova abitazione.

Si possono associare i preparativi del trasloco a qualcosa di estremamente piacevole per il gatto, come ad esempio il gioco, si può sfruttare la tendenza dei gatti a giocare con gli scatoloni vuoti e tenere gli scatoloni pieni in una stanza preclusa al gatto.

Portare il cane nella nuova casa prima del trasloco, in modo che possa familiarizzare con l’ambiente, e fare in modo che questo nuovo contesto sia associato a qualcosa di estremamente bello e piacevole (ad esempio fargli trovare dei giochi, o qualche premio in cibo particolarmente gradito).

Per quanto riguarda il gatto, distribuire il suo odore nella casa nuova, passando sugli stipiti di porte e finestre una garza con la quale si è strofinato precedentemente la sua guancia. Questo per raccogliere alcune sostanze (feromoni), secreti dalle ghiandole poste ai lati del muso del gatto. I feromoni lasciati in alcuni punti della nuova casa daranno al gatto la sensazione di trovarsi in un ambiente familiare.

È importante cercare di far vivere il meno possibile al gatto l’evento del trasloco: per questo motivo sarebbe meglio chiuderlo in una stanza con tutti i suoi giochi, la sabbia e la sua cuccia in modo che non possa vedere cosa sta succedendo.

All’arrivo nella casa nuova è meglio lasciare il gatto nel suo trasportino aperto in una stanza chiusa con a disposizione tutte le sue cose (sabbietta, cuccia, giochi, ciotola della pappa e dell’acqua). Ampliare il territorio del gatto in modo graduale, soprattutto se sembra spaventato dal nuovo ambiente; fargli conoscere una stanza per volta senza mai forzarlo ad andare da qualche parte.
Nella nuova casa tenere tutti i vecchi oggetti del gatto o del cane senza lavarli, in modo che conservino il suo odore.

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

Senza l'acqua non ci sarebbe la Terra, l'uomo è l'animale che ne beve di più, gli oceani regolano la nostra sopravvivenza: un ricco dossier con le più recenti risposte della scienza. E ancora: come agisce un mental coach; chi sono gli acchiappa fulmini; come lavorano i cacciatori dell'antimateria; il fiuto dei cani al servizio dell'uomo.

ABBONATI A 29,90€
Follow us