Focus

Che fine fanno i gusci delle uova?

pulcino
Che fine ha fatto l'uovo? - Foto: Thinkstock |

Avolte i gusci delle uova vengono semplicemente abbandonati, e in quel caso sono attaccati dagli organismi decompositori e quindi biodegradati. Molto spesso però i gusci non vengono sprecati dagli animali e sono riutilizzati. Secondo la specie i nuovi nati o i genitori (o entrambi) divorano i resti dell'uovo, ricchi di calcio e sali minerali (in particolare nei rettili e negli uccelli), mentre i residui delle membrane che avvolgevano l'embrione rimasti attaccati alla superficie interna del guscio sono fonte di proteine.

Nei pollai
I gusci delle uova del pollame, che negli allevamenti sono rimossi dagli allevatori per motivi igienici (perché la schiusa spesso avviene in incubatrice), o che gettiamo noi stessi nella spazzatura, possono invece essere riutilizzati in altri settori produttivi, per esempio per la produzione di fertilizzanti o di additivi alimentari, per l'alimentazione sia umana sia animale. Per questo "riciclaggio" i gusci d'uovo devono però essere trattati per rimuovere le membrane ancora attaccate, che altrimenti attirerebbero numerosi parassiti.

 

Uova... con sorpresa!
VAI ALLA GALLERY (N foto)

 

Ti può interessare:
È nato prima l’uovo o la gallina?
Scoperto un "nuovo stato della materia" negli occhi dei polli

 

18 aprile 2014

Sai riconoscere il
 

 

VERSO

 


di questi  ANIMALI?