Che cosa è l’etologia?

L’etologia è la scienza che studia il comportamento. Le moderne basi di questa scienza furono gettate tra il 1935 e il 1939 da Konrad Lorenz, anche se già Darwin, nel suo libro "The Expression of...

2002628223914_10

L’etologia è la scienza che studia il comportamento. Le moderne basi di questa scienza furono gettate tra il 1935 e il 1939 da Konrad Lorenz, anche se già Darwin, nel suo libro "The Expression of Emotion in Man and Animals", aveva introdotto l'idea che il comportamento deriva in parte dal corredo genetico degli animali e in parte dall’ambiente in cui essi vivono e si sviluppano. Nel primo caso si parla degli istinti, comportamenti innati tipici di ogni specie, nel secondo di comportamenti appresi attraverso esperienze individuali. Gli etologi si occupano anche del comportamento umano, sia direttamente, sia cercando analogie o differenze col comportamento degli altri animali. Per esempio, l’olandese Nikolaas Tinbergen, Nobel 1973 per la medicina, ha proposto una sua interpretazione di una malattia psichiatrica che colpisce i bambini, l’autismo, partendo dallo studio del comportamento conflittuale di uccelli e pesci. Se si vuole intraprendere una carriera da etologi, il corso di laurea migliore è quello di scienze naturali o biologiche, anche se non in tutte le università comprende un vero e proprio corso di studi di etologia.

28 Giugno 2002