Che cosa è la Mola mola?

È un grande pesce dalla forma tondeggiante e appiattita (viene chiamato anche pesce luna, mentre il nome scientifico Mola mola si riferisce proprio al suo aspetto, somigliante a una macina di...

200262822392_10
|

È un grande pesce dalla forma tondeggiante e appiattita (viene chiamato anche pesce luna, mentre il nome scientifico Mola mola si riferisce proprio al suo aspetto, somigliante a una macina di mulino) che raggiunge i tre metri di lunghezza e può superare la tonnellata. Vive nei mari tropicali e temperati: si può trovare anche nel Mediterraneo. Praticamente, il suo corpo è composto solo dalla testa e dal torace, dato che termina senza la tipica “coda” dei pesci: ha una pseudocoda, una lamina tonda e ondulata chiamata clavus, che usa come timone. Sul corpo ovale spiccano le due grandi pinne, quella dorsale e quella anale: il pesce le usa come “remi”, mentre il corpo è piuttosto rigido. Il pesce luna nuota lentamente e si nutre di plancton, salpe, meduse. È protetto da una corazza cartilaginea dello spessore di 5-7 centimetri sotto la pelle ruvida e robusta, in grado di respingere un arpione. La sua larva è lunga appena due millimetri e durante lo sviluppo si ricopre di spine, che in seguito scompaiono, a mano a mano che il corpo assume la classica forma a disco. E da pochi millimetri di lunghezza, si ingrandisce fino a tre metri.

 

28 giugno 2002