Animali

Che animale è Beep Beep del cartone animato Wile il coyote?

È un corridore della strada, un uccello dei deserti americani (il suo nome scientifico è Geococcyx californianus). Piccolo (in media pesa mezzo chilo, misura 50 centimetri di lunghezza e 25 di...

È un corridore della strada, un uccello dei deserti americani (il suo nome scientifico è Geococcyx californianus). Piccolo (in media pesa mezzo chilo, misura 50 centimetri di lunghezza e 25 di altezza), preferisce camminare o correre, raggiungendo la velocità di 24 chilometri l'ora, anziché volare. Quando corre, il corridore della strada ha un'andatura divertente a vedersi, con il busto rigido quasi verticale, le zampe, lunghe e robuste, che si muovono vorticosamente e la coda che fa da timone. Se avverte un pericolo, per esempio un predatore, spicca un volo piuttosto breve e può cominciare a correre.
Nella realtà il coyote spesso acciuffa il corridore della strada, che però è anche abile predatore. Preda anche i serpenti a sonagli;per catturarli prima allarga le ali a formare un “mantello dei toreri”, poi all'improvviso afferra il serpente e ne sbatte la testa per terra sino a ucciderlo, infine cerca di ingoiarlo intero. Il corridore della strada inoltre emette suoni, in serie da 6 a 8, simili a quelli di una colomba che tuba: da qui il nome Beep Beep (pronuncia bip bip) datogli dalla Warner Bros.

26 ottobre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us