Animali

Bambini, e scimpanzé, "pagherebbero" per vedere una giusta punizione

I piccoli della nostra specie, e gli adulti di un nostro cugino, lo scimpanzé, sono disposti a pagare pur di vedere puniti i cattivi.

Molti comportamenti che si ritenevano propriamente umani sono presenti anche in altre specie animali, e in particolare nelle scimmie antropomorfe come lo scimpanzé o il bonobo. Senso di giustizia, correttezza, vendetta o altri atteggiamenti sono stati già studiati in altre specie. Ora, un nuovo studio condotto in varie università europee ha stabilito che bambini fino a sei anni e gli scimpanzé adulti sono ben contenti di “pagare” qualcosa pur di veder puniti i cattivi (ovviamente simulati).

Evvai! Picchia i cattivi. Nell'esperimento, descritto nell'articolo di Nature human behaviour, i ricercatori hanno fatto vedere ad alcuni bambini una rappresentazione di marionette nel quale il cattivo ‒ che si faceva dare un giochino dai bambini e non lo restituiva ‒ stava per essere punito. Per vedere la punizione, i bambini stessi avrebbero dovuto dare allo sperimentatore una moneta, altrimenti usata per ottenere un adesivo; incorrere cioè in un costo per loro.

Lo stesso esperimento è stato effettuato sugli scimpanzé; questa volta il “cattivo” era uno sperimentatore che portava via il cibo agli animali. In questo caso gli scimpanzé avrebbero dovuto aprire una pesante porta per vedere punito l’addetto che aveva loro portato via il cibo. Sia in un caso sia nell’altro i soggetti hanno volentieri “pagato” qualcosa (una moneta o uno sforzo muscolare) per vedere soddisfatta la loro sete di giustizia.

Società umane e animali. La punizione dei comportamenti antisociali quindi sembra abbia una base nel comportamento anche dei nostri cugini più vicini. Punire gli antisociali è una delle basi fondamentali perché la vita di gruppo si svolga senza intoppi, e il fatto che bambini e scimpanzé traggano soddisfazione nel vederlo fare dimostra (forse) che una delle parti più importanti della vita sociale ha antiche radici evolutive.

21 dicembre 2017 Marco Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us