Animali

Api maschio. Per colpa di un gene

Un solo gene determina il destino delle uova di api; maschi o femmine.

Api maschio. Per colpa di un gene
Un solo gene determina il destino delle uova di api; maschi o femmine.

Un'ape beve da un fiore il nettare che sarà poi trasformato in miele. Conoscere la genetica delle api è molto importante per gli apicoltori.
Un'ape beve da un fiore il nettare che sarà poi trasformato in miele. Conoscere la genetica delle api è molto importante per gli apicoltori.

Si sa da molto tempo che le api maschio (i cosiddetti fuchi) sono dotati di un solo set di cromosomi, mentre le femmine ne hanno due, come molti altri insetti e tutti i vertebrati. Con una scoperta che rivoluzionerà l'allevamento delle api, alcuni ricercatori dell'università di California a Davis e dell'università di Halle/Wittenberg, in Germania, guidati da Robert Page, hanno scoperto il meccanismo molecolare che genera maschi in animali con un corredo cromosomico singolo.
È una molecola che funziona in un modo quando è sola, in un altro quando ne incontra una dello stesso tipo. I maschi delle api hanno un solo gruppo di cromosomi perché nascono da uova che le regine depongono senza fecondare, mentre le uova da cui nascono le femmine sono fecondate normalmente (come accade agli animali che più conosciamo). Un solo "insieme" di cromosomi significa che esiste un solo gene che produce la proteina csd (il nome significa, in inglese, determinatore complementare del sesso).
E con una sola proteina nel sangue, l'individuo nasce e cresce maschio. Ma nelle femmine, con un doppio corredo di cromosomi e quindi di geni, le proteine csd possono essere di due tipi diversi; il risultato in questo caso è una femmina.
Api nuove? I ricercatori pensano che due tipi diversi di proteine si possano unire insieme per formarne un'altra che a sua volta influenza altri geni; ma se esiste un solo tipo, come nei maschi, questa unione non può avvenire, e tutta la catena di prodotti genici che portano alla femmina è bloccata. Sembra che questa scoperta possa, nel giro di poco tempo, portare allo sviluppo di una vera e propria selezione artificiale nelle api, cosa che è sempre stata impedita dal fatto che non si sapeva come mai in alcuni nidi c'erano animali con un doppio corredo cromosomico (teoricamente femmine) che invece erano maschi. Che, per mano delle proprie sorelle operaie, facevano una brutta fine, estinguendo quindi l'alveare.

(Notizia aggiornata al 29 agosto 2003)

29 agosto 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us