Animali

Allora è vero: anche i lupi si affezionano agli umani

Anche i lupi - e non soltanto i cani - possono legarsi emotivamente agli esseri umani. Ecco perché.

Se il cane è il miglior amico dell'uomo, e il lupo appartiene alla stessa specie del cane, ne dovrebbe conseguire che anche il secondo può stringere legami emotivi con noi – oppure si tratta di un comportamento che abbiamo insegnato solo al primo? La questione è dibattuta da tempo, e ora un nuovo studio pubblicato su Ecology and Evolution, e che ha coinvolto cani e lupi nati e cresciuti a stretto contatto con gli umani, sembra dimostrare che sì, il lupo è capace di affezionarsi a noi umani tanto quanto il cane – una scoperta che confermerebbe le ipotesi proposte in passato da altri studi simili.

La strana situazione del lupo. I protagonisti dell'esperimento sono 22 animali: 12 husky e 10 lupi, cresciuti a stretto contatto con gli umani fin dalla nascita e, soprattutto, nelle stesse identiche condizioni. Gli esemplari sono stati sottoposti a quello che, nello studio del comportamento umano, è noto come esperimento della strana situazione, un protocollo inventato negli anni Settanta per i bambini e di recente adattato anche ai cuccioli di cane (e di lupo). Senza entrare nei dettagli, l'esperimento prevede di mettere l'animale in una, appunto, situazione strana, nella quale si ritrova da solo in una stanza prima con il "padrone" (o l'umano di riferimento, se preferite), poi con una figura estranea. Le reazioni del cucciolo vengono usate per valutare il suo carattere, e per capire se il suo comportamento cambia in presenza di una persona nota o sconosciuta.

Il lupo timido. I risultati dell'esperimento hanno dimostrato una sovrapponibilità quasi totale tra cani e lupi: entrambi hanno dimostrato più affetto e fiducia in presenza dell'umano conosciuto, e timidezza e preoccupazione in presenza dell'estraneo. Di particolare interesse è l'intensità delle reazioni: mentre i cani hanno dimostrato una certa tolleranza per la persona che non conoscevano, i lupi hanno mostrato forti segni di stress in sua presenza – che si attenuavano solo quando anche l'umano noto entrava nella stanza, agendo da "cuscinetto sociale" per le ansie dell'animale.

Secondo Christina Hansen Wheat, prima autrice dello studio, il prossimo passo sarà cercare di capire se ci sono differenze tra lupo e lupo nel modo di dimostrare affetto verso gli umani: in caso positivo, è possibile che la domesticazione sia cominciata proprio grazie ad alcuni esemplari più "ricettivi", che vennero quindi selezionati dai nostri antenati perché più adatti a venire addomesticati.

2 ottobre 2022 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us