Animali

Anche gli insetti possono essere felici

Un complesso esperimento ha dimostrato come le api che hanno bevuto un po’ di zucchero sono più ottimiste.

Tutti pensano che animali meno complessi, come gli insetti, non possano avere sentimenti o, più correttamente, emozioni, cioè stati mentali soggettivi provocati da avvenimenti esterni. Ma un’intricata serie di esperimenti effettuati da ricercatori inglesi ha invece dimostrato come fatti positivi possano cambiare l’atteggiamento degli insetti, in particolare dei bombi.

Gli scienziati della Queen Mary University di Londra hanno presentato a due gruppi di bombi (Bombus terrestris, parente stretto delle api) il “teatro delle operazioni”, cioè due cilindri: il primo conteneva un po’ di acqua zuccherata, il secondo solo acqua. Il primo era segnalato con una placchetta blu, il secondo verde. I bombi hanno imparato in fretta a entrare nel cilindro più “dolce”, e i ricercatori si sono accertati che la quantità di liquido addolcito non fosse tale da modificare l’appetito dei bombi, ma solo il loro “umore”, cioè l’atteggiamento generale verso il resto dell’esperimento.

Andiamo a esplorare! In un secondo momento hanno fatto di nuovo gli insetti nell’arena per raggiungere il solito cilindro: in questo caso, però, per raggiungere il contenitore, dovevano passare da un tunnel che poteva contenere, casualmente, qualche gocciolina di acqua zuccherata o oppure di acqua semplice. E, punto cruciale, il cilindro obiettivo alla fine dell’arena era marchiato con un colore ambiguo, a metà tra il blu e il verde.

I risultati? Le api che nel passaggio aveva bevuto il liquido dolce erano più “ottimiste” ed entravano con più rapidità nel cilindro dal colore indefinito, come se si aspettassero la ricompensa. Le altre, che avevano potuto bere solo un po’ d’acqua semplice, non avevano una gran voglia di entrare, come se non si attendessero molto dall'esperienza.

Sentimenti a sei zampe. L’esperimento fa parte di un’ampia serie di ricerche che hanno anche stabilito come alla base di queste modifiche ci sia un neurotrasmettitore, la dopamina, che, anche nel nostro cervello, modifica l’umore e l’atteggiamento verso la vita. Il cervello dei bombi, e molto probabilmente quello di altri insetti, funziona quindi a certi livelli in un modo non molto diverso dal nostro.

3 ottobre 2016 Marco Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us