Animali

Abituiamo il cucciolo al collare e guinzaglio!

Foto: CorbisIn previsione delle passeggiate in ambiente esterno, dovremo abituare il cucciolo al collare, al guinzaglio e anche alla museruola, che in alcuni...


Foto: Corbis

In previsione delle passeggiate in ambiente esterno, dovremo abituare il cucciolo al collare, al guinzaglio e anche alla museruola, che in alcuni casi è utile e necessaria (anche perché in alcune circostanze è richiesta dalla legge).

Queste esperienze devono essere vissute dall’animale come momenti estremamente piacevoli, perciò vanno fatte in maniera molto graduale e vanno sempre associate a qualcosa di positivo per il cane. In commercio esistono diversi tipi di collari; quelli più utilizzati sono a fascetta, i tubolari, le capezzine e le pettorine. I primi due sono molto simili, l’unica differenza è che quello a maglia tubolare tende a creare meno problemi sul pelo dell’animale. Questi collari non devono essere legati troppo stretti, indicativamente devono passare una o due dita tra il collo del cane e il collare. Un collare troppo stretto può causare lesioni sulla pelle, infiammazioni alla trachea, patologie a carico delle ghiandole salivari, problemi di soffocamento; di contro un collare troppo largo non dà la sicurezza di avere il pieno controllo del cane che, divincolandosi, può riuscire a liberarsi e fuggire.

Metti e leva
Indipendentemente dal tipo di collare che si sceglierà di adottare è importante, per fare abituare l’animale, presentarlo al cane e metterglielo in circostanze piacevoli, per esempio durante il gioco, le coccole o i pasti. In questo modo il cane sarà intento a fare qualcosa di interessante e non sarà distratto dall’avere qualcosa di strano intorno al collo. Finito il cibo, il gioco o le coccole, il collare andrà tolto. Dopo qualche giorno si può iniziare a fare indossare al cucciolo il collare e distrarlo con qualcosa che attiri la sua attenzione, come ad esempio la pallina. Anche in questo caso lasciarglielo addosso solo per qualche minuto e poi toglierlo. Più volte al giorno si fa questo esercizio, più in fretta il cucciolo apprenderà. Pian piano bisogna aumentare il tempo in cui far indossare il collare al cane.

Non giocare con il guinzaglio
Una volta che il cane si è abituato al collare si può agganciargli il guinzaglio e lasciarlo attaccato penzoloni per qualche secondo. Dopo di che, si può iniziare a passeggiare per casa tenendo il cane per il guinzaglio, aumentando gradualmente i tempi dell’esercizio e premiando sempre il cane se si comporta in maniera corretta. È importante evitare di utilizzare il guinzaglio come strumento di gioco (no tira e molla) o di punizione.
Ai generi di collari precedentemente descritti, se ne affiancano altri di uso deplorevole come i collari a strozzo, i collari con le punte e i collari elettrici; non si può assolutamente condividere l’uso di questi strumenti perché inducono ansia e dolore nell’animale.

Codici Sconto

69 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Farmaè

Codice Sconto Farmaè

Coupon Farmaè 10% di sconto RISERVATO

Farmasave Codice Sconto

Farmasave Codice Sconto

Coupon Farmasave 5 euro extra

Farmacosmo Coupon

Farmacosmo Coupon

Buono Sconto Farmacosmo risparmia il 10% extra

Farmacia Loreto Gallo Coupon

Farmacia Loreto Gallo Coupon

Buoni Sconto Farmacia Loreto -10% su Neovadiol

Codice Sconto Yamamoto

Codice Sconto Yamamoto

Codice Sconto Yamamoto ESCLUSIVO del 15% extra

Amicafarmacia Codice Sconto

Amicafarmacia Codice Sconto

Esclusivo Amicafarmacia Codice Sconto -11%

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us