Animali

Abbiamo individuato quattro colonie di pinguini grazie alla loro... cacca

In Antartide abbiamo individuato quattro nuove colonie di pinguini imperatore grazie a due satelliti e a tantissima cacca.

Una delle regole più importanti della conservazione è che se non sai dove sta un animale non puoi proteggerlo efficacemente. Ecco perché si stanno moltiplicando i metodi indiretti per individuare le specie più sfuggenti: dallo studio delle tracce all'analisi del DNA ambientale lasciato dal loro passaggio. I pinguini imperatore, per esempio, sono una specie sempre più vulnerabile, perché il riscaldamento globale sta colpendo duramente il loro habitat; ed è quindi fondamentale, se vogliamo proteggerli, sapere dove si trovano le loro colonie. Fino a poche settimane fa ne conoscevamo 61, come si legge sulla rivista Antarctic Science, dobbiamo aggiornare il conto a 65: quattro nuove colonie sono state scoperte grazie a due satelliti… e a una notevole quantità di cacca, abbastanza da vedersi dallo spazio.

Cacca dal cielo. I pinguini imperatore sono i pinguini più grandi del mondo, possono raggiungere i 50 kg di peso e il metro d'altezza e sono anche l'unica specie di pinguino che si riproduce durante l'inverno antartico: le loro colonie di accoppiamento possono comprendere migliaia di esemplari, tanto che si riescono a osservare anche dallo spazio, usando un satellite. È così che Peter Fretwell del British Antarctic Survey ha scoperto le nuove colonie: stava analizzando le immagini raccolte tra il 2018 e il 2022 da due strumenti orbitali, il satellite commerciale Maxar WorldView-2 e Sentinel-2, che è invece gestito dall'ESA. Osservando queste foto, Fretwell ha notato quattro aree che, anche dallo spazio, erano di un evidente colore marrone, e ha dedotto che si trattasse di guano di pinguini.

Quasi 6.000 nuove coppie. Ulteriori approfondimenti hanno confermato che le quattro enormi chiazze di cacca corrispondevano con quattro diverse colonie di pinguini imperatore, mai osservate prima. Due di queste si trovano relativamente vicine ad altre colonie già note, e una addirittura sorge a 50 km da una stazione di ricerca russa ormai abbandonata, e che durante il suo periodo di attività non ha mai segnalato l'esistenza di questi pinguini. In tre dei quattro casi, comunque, parliamo di colonie di piccole dimensioni, con meno di 1.000 coppie ciascuna. Fa eccezione quella che si trova dalle parti della piattaforma di ghiaccio Lazarev, in un'area che fino al 2019 ospitava una colonia ormai perduta composta da 4.500 coppie; la nuova colonia non arriva a quei numeri, ma l'assenza (per ora) di immagini ad alta risoluzione rende impossibile un calcolo preciso. In totale, comunque, gli autori dello studio stimano che le quattro nuove colonie "contribuiscano" alla popolazione mondiale di pinguini imperatore con un massimo di 5.700 nuove coppie.

1 febbraio 2024 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us