La pecora che si crede un cane

Scodinzola, abbaia (almeno, ci prova), si accuccia sull'uscio e guida le pecore nel recinto. Venite a conoscere Jack, l'agnello che si comporta come un cane pastore.

Si scrolla energicamente il pelo, trotterella dietro alla sua padrona, si accuccia sulla porta di casa e - dicono - abbaia. Solo che Jack, l'animale di cui stiamo parlando, non è un cane. Ma una pecorella di sei mesi che, forse complice un'educazione "domestica", si comporta come Fido. La pecora era la più debole di tre agnellini, ed è stata separata alla nascita dai fratelli perché altrimenti non sarebbe sopravvissuta.
Accolta da una famiglia di Market Drayton, nella contea dello Shropshire (Inghilterra) ha subito stretto amicizia con il cane di casa, uno springer spaniel. Da quel momento avrebbe preso a imitarlo in tutto e per tutto, entrando talmente bene nella parte che, sostengono i suoi padroni, non si riconosce in mezzo alle altre pecore, anzi, tenta di guidarle come fosse un cane-pastore. L'unica cosa "da cani" che sembra non apprezzare è il cibo: Jack la pecora continua a preferire l'erba.

Gallery: un giorno da pecora
Al lupo, al lupo! La pecora spaventata lancia l'allarme con un sms
Capisci che cosa dice il tuo cane?
30 Settembre 2011 | Elisabetta Intini

Codice Sconto