In balia della natura

I patiti del surf saranno già scappati al mare a caccia di cavalloni, ma difficilmente ne incontreranno di potenti come quelli delle coste delle Isole Candlemas, nell’Atlantico Meridionale....

get_78942951_web
Iceberg giganti al largo delle Isole Candlemas, nell'Atlantico meridionale.
I patiti del surf saranno già scappati al mare a caccia di cavalloni, ma difficilmente ne incontreranno di potenti come quelli delle coste delle Isole Candlemas, nell’Atlantico Meridionale. Recuperare una tavola è un’impresa impossibile da queste parti, così foche e Pinguini dal sottogola (Pygoscelis antarctica) - gli unici abitanti dell’arcipelago - hanno imparato a stare in equilibrio su enormi e scivolosissimi iceberg. Gli undici isolotti scoperti nel 1775 dall'esploratore britannico James Cook, sono completamente in balia delle forze della natura: oltre alla furia dell’oceano, si registrano anche violente e imprevedibili eruzioni vulcaniche. Guarda anche un surfista a quattro zampe e rinfrescati con un sorriso glaciale

[E. I.]
10 Agosto 2009 | Elisabetta Intini

Codice Sconto