Milano: Corrado (M5S), bilancio trasparente con software open source

Milano, 20 mag. (AdnKronos) - Il Movimento 5 Stelle ha presentato oggi al Museo Fermo Immagine in via Gluck a Milano il progetto del 'Bilancio Trasparente'. Grazie al software open source, sviluppato da Paolo Landi, portavoce in consiglio comunale, e dall gruppo M5S di Vicopsano (Pi) con la collaborazione tecnica di Gianmarco Tuccini, "tutti i cittadini milanesi potranno verificare personalmente ogni singola spesa del comune in maniera semplice e fruibile" su www.bilanciomilano.it. Lo annuncia il candidato sindaco Gianluca Corrado.

 

"Il bilancio trasparente - afferma - rappresenta un importante traguardo per la concretizzazione della democrazia partecipata che è il valore fondante del Movimento. Se saremo scelti dai milanesi, renderemo trasparente e visibile qualsiasi spesa e decisione in ogni settore". In questa fase, il sito è completamente oscurato nei campi dei beneficiari e dei soggetti privati a causa del regolamento del comune di Milano, che ad oggi permette la pubblicazione on line sull’albo pretorio solo per 15 giorni, scaduti i quali, per avere quella determina di giunta o dirigenziale è necessario fare accesso agli atti, anche per gli stessi consiglieri.

 

"Nel caso in cui il M5S fosse scelto per amministrare Milano, tutti i campi diventeranno leggibili" assicura il candidato, spiegando che grazie a questo sito, tutti i milanesi potranno vedere sapere quanto il Comune ha speso per Expo o a quanto ammontano le sanzioni per violazioni del codice della strada.

 

POLITICA; NAZIONALE | 20 MAGGIO 2016


12 cose

che (forse) non sai sulla


      birra