7 pazze sorprese tecnologiche dal CES di Las Vegas

Dalla sciarpa anti-inquinamento all'armadio che ripiega i vestiti da solo, qualche chicca direttamente dal futuro, in anteprima all'appuntamento più hi-tech dell'anno.

La cinquantesima edizione del CES (Consumer Electronics Show) di Las Vegas, appena conclusa, non ha deluso: 3.800 espositori da tutto il mondo hanno presentato prodotti che potrebbero rivoluzionare il nostro quotidiano stile di vita, ma anche eccentriche dimostrazioni tecnologiche che forse non avranno un futuro. Ecco alcune delle invenzioni più bizzarre e curiose che si sono distinte durante la fiera.

La sciarpa che filtra l'aria inquinata. Più efficace di una mascherina, ma alla moda come un accessorio di abbigliamento. L'azienda francese WAIR ha presentato questa sciarpa capace di filtrare l'aria, grazie a una turbina alimentata a batteria e a tre speciali filtri: uno al carbone, uno elettrostatico e un terzo strato battericida. Si indossa abbastanza vicino al naso da garantire il filtraggio di quasi tutta l'aria respirata, e quando non serve può essere tenuta al collo come un normale foulard.