L'India venderà solo auto elettriche entro il 2030

Secondo un articolo del World Economic Forum, rilanciato su Twitter anche da Elon Musk, dal 2030 in India sarà possibile acquistare solo auto elettriche. L'iniziativa si inserisce in un piano a lungo termine del governo indiano i cui primi effetti, però, sono già visibili.

solar-panel-india
Kamuthi Solar Power Plant in India. Uno dei più grandi parchi solari al mondo con una capacità di 648 megawatt.

Dal 2030 l’India venderà soltanto auto elettriche. È quanto riportato da un articolo del World Economic Forum che ha attirato l’attenzione di Elon Musk. Secondo l’imprenditore a capo di SpaceX e Tesla Motors, «l’India è già il più grande mercato per l’energia solare»; un primato che è frutto anche delle iniziative prese dal governo indiano per ridurre drasticamente l'utilizzo di combustibili fossili.

 

Uno dei piani per limitare le emissioni riguarda proprio la vendita esclusiva di veicoli elettrici a partire dal 2030 su tutto il territorio indiano mentre un secondo provvedimento è già stato attuato e comporta la cancellazione dei progetti per costruire una nuova centrale elettrica a carbone in favore di maggiori investimenti nelle energie rinnovabili.

 

TRAGUARDI RAGGIUNTI. Una delle più grandi centrali a energia solare mai costruite al mondo è operativa dallo scorso anno proprio in India: una distesa di pannelli fotovoltaici di più di dieci chilometri quadrati a Kamuthi, nel sud del paese. Il governo punta a produrre elettricità da fonti rinnovabili a 60 milioni di abitazioni entro il 2022 e a produrre il 40% dell’energia grazie a combustibili non fossili.

07 Giugno 2017 | Gianluca Liva

Codice Sconto

10 DRITTE SCIENTIFICHE
 

per superare

 


la MATURITÀ