Airbus A350 XWB: il nuovo jet vola in formazione?

Arriva un nuovo gigante dei cieli: è l'A350 XWB, risposta di Airbus al Boeing 787 Dreamliner.
I suoi fiori all'occhiello? L'uso di materiali innovativi e di nuove tecnologie che migliorano la vita di passeggeri e piloti. E un domani, chissà: gli uccelli che volano in formazione per sfruttare la scia dei compagni potrebbero fare scuola...

airbus-a350xwb-formation-flight-01airbus-a350xwb-formation-flight-03airbus_a350xwb_formation_flight_-_push-back_-_08a350_xwb_msn2_roll_out_painthall-6a350xwb-msn2-take-off2a350_msn2_cabin_-_eco_rowa350_xwb_-_route_proving_-trip_2-_onboard_cabina350_xwb_-_route_proving_-trip_2-_kong_kong_windowa350_xwb_water_ingestion_test_istres___2_eve-374-20140212-pp-morning_ambiances-21Approfondimenti
airbus-a350xwb-formation-flight-01

Volo in formazione. Con uno spettacolare volo in formazione Airbus (il colosso europeo dell'aeronautica) ha celebrato il conseguimento della "certificazione" da parte dell'Autorità europea per la sicurezza aerea per il suo A350 XWB: è l'aereo commerciale "extra comfort" progettato come risposta al 787 Dreamliner lanciato dai rivali americani della Boeing.

airbus-a350xwb-formation-flight-03

Il futuro? In stormo. Il nuovo jet commerciale è dunque pronto per entrare in servizio. La prima compagnia a impiegarlo sarà, entro l'anno, la Qatar Airways. Sarà davvero possibile vederlo volare sfiorando le ali di altri "compagni" di viaggio? Per ora la risposta è no: ufficialmente si trattava solo di un'"esibizione". Ma in una visione del futuro più a lungo termine, Airbus ha dichiarato di considerare questa eventualità. Far volare aerei in formazione imitando gli uccelli, che con questa strategia sfruttano la scia dei compagni e minimizzano la resistenza, porterebbe una riduzione nei consumi di carburante (e dunque dei costi e dell'inquinamento).

airbus_a350xwb_formation_flight_-_push-back_-_08

Pronti al decollo? I cinque A350 XWB nella fase di rullaggio prima del decollo, dall'aeroporto di Tolosa.

a350_xwb_msn2_roll_out_painthall-6

L'ala intelligente. Uno dei fiori all'occhiello del nuovo jet è l'ala che, nel gergo aeronautico, comprende entrambe le appendici - semiali - considerandole un unico corpo. Ha un'apertura di 64 metri ed è realizzata quasi totalmente in materiali compositi di ultima generazione, ha la capacità "cambiare" forma in modo da rendere massima l'efficienza in volo (riducendo la resistenza aerodinamica).

a350xwb-msn2-take-off2

I materiali ultraleggeri. La struttura dell'aereo è per il 70% costruita in materiali innovativi: compositi, ma anche nuove leghe di titanio e alluminio, robusti ma leggerissimi al tempo stesso. La grafica della fibra di carbonio che si vede sulla fusoliera di uno dei cinque esemplari (in questa foto) è però puramente decorativa.

a350_msn2_cabin_-_eco_row

A tutto comfort. Una recente indagine condotta tra passeggeri ha rivelato che 2 su 3 desiderano maggiore comodità a bordo. L'A350 XWB ha sedili larghi 46 cm: appena 2 o 3 cm in più rispetto ai concorrenti della sua categoria, ma tanto basta per balzare in testa a questa classifica. Ma basterà anche per soddisfare i passeggeri più esigenti?

a350_xwb_-_route_proving_-trip_2-_onboard_cabin

Luci anti jetlag. Un sistema di illuminazione regolabile, basato su led, promette di ridurre gli effetti del cambio di fuso orario. Ad aumentare ulteriormente il livello di comfort c'è un innovativo sistema di condizionamento che provvede a un ricambio di aria ogni 2/3 minuti e consente di regolare la temperatura a bordo di zona in zona.

a350_xwb_-_route_proving_-trip_2-_kong_kong_window

Super finestrini. Anche la dimensione degli "oblò" è stata maggiorata per dare la possibilità di ammirare il panorama con più facilità.

a350_xwb_water_ingestion_test_istres___2_

Test di atterraggio. Per ottenere la certificazione, il nuovo aereo ha dovuto sostenere (e superare) una serie di test. Qui sta effettuando un atterraggio in condizioni di pista (molto!) bagnata.

eve-374-20140212-pp-morning_ambiances-21

Novità anche per i piloti. Tra i punti di forza del nuovo Airbus, alcuni puntano a semplificare la vita non solo ai passeggeri, ma anche ai piloti. Come il sistema di display (sul quadro comandi): 6 schermi (5 nella fila orizzontale più uno più in basso) interscambiabili che ogni pilota può "personalizzare" per vedere le relative informazioni nel modo a lui più congeniale.

Volo in formazione. Con uno spettacolare volo in formazione Airbus (il colosso europeo dell'aeronautica) ha celebrato il conseguimento della "certificazione" da parte dell'Autorità europea per la sicurezza aerea per il suo A350 XWB: è l'aereo commerciale "extra comfort" progettato come risposta al 787 Dreamliner lanciato dai rivali americani della Boeing.