Gli oggetti connessi più strani e curiosi

Forni intelligenti, calzini col sensore, reggiseni antistress, ombrelli con il wi-fi. Sono alcuni degli oggetti connessi più strani e curiosi che formano la grande famiglia dell'Internet of Things.

Braccialetti che ci dicono se abbiamo dormito bene, cinture che ci avvisano se abbiamo mangiato troppo e magliette che ci ricordano di tenere la postura corretta. Ma anche forni che parlano con l'impianto di riscaldamento per non far salire troppo la temperatura della cucina e ombrelli collegati a Internet che controllano il meteo per noi. Sono solo alcuni degli oggetti connessi che stanno invadendo il mercato. Ecco i più curiosi.