10 fatti poco noti sulla corsa allo Spazio

Avvicinamenti inaspettati, collaborazioni a denti stretti e accordi al limite della fantascienza: 10 retroscena curiosi che hanno segnato il rapporto tra USA e URSS nella prima era spaziale.

Una delle manifestazioni più note della rivalità tra Stati Uniti e URSS nel corso della Guerra Fredda fu una gara senza esclusione di colpi nell'esplorazione dello Spazio. Nella prima era spaziale, i successi della superpotenza nemica servirono da sprone per migliorare le proprie tecnologie militari e ingegneristiche, e spingersi sempre un gradino più in là. La corsa allo Spazio ha prodotto la messa in orbita dei primi satelliti, l'uscita dall'atmosfera terrestre, l'allunaggio; oggi una distensione nei rapporti tra USA e Russia permette agli astronauti della ISS di cooperare e supportarsi a vicenda. Ma quell'epoca, conclusa nel 1975 con il Programma test Apollo-Soyuz (l'aggancio tra una navicella Apollo e una capsula Soyuz in orbita terrestre), conserva anche alcune storie curiose e meno note, che vi vogliamo raccontare.