La scienza che stupisce: curiosità e paradossi vai allo speciale

Paradossi e curiosità della Scienza

Si chiamano anche esperimenti mentali: spiegano perché il mondo e l'Universo funzionano come funzionano (o perché non funzionano come vorremmo).

paradox

Se credete che un esperimento mentale o un paradosso siano abili trucchi creati ad hoc per stupire, dovreste ricredervi. Prendiamo il gatto di Schrödinger, per citare un esempio famoso, (triste) storia di un gatto simultaneamente vivo e morto: è una costruzione del pensiero piuttosto bizzarra. Almeno all'apparenza, ed è proprio questo il punto.

 

Questa curiosa costruzione è stata dunque architettata, in origine, per dimostrare come l'interpretazione ortodossa della meccanica quantistica porti a risultati paradossali, se applicata a sistemi macroscopici. L'idea era che se una teoria predice simili... nonsense, doveva avere trascurato qualcosa!

 

Oggi l'opinione condivisa è però che quella interpretazione non abbia trascurato nulla, e che la teoria quantistica sia proprio così bizzarra come sembra. Forse anche di più, come dimostra l'evoluzione più recente.

 

Altri famosi esperimenti mentali appaiono oggi meno bizzarri di quando sono stati formulati, alcuni sono diventati giochi di logica, altri ancora sono diventati veri e propri punti di rottura nel pensiero scientifico e qualche volta hanno costretto a ripensare le leggi che descrivono la natura.

 

Tra questi, un esempio tipico è il Diavoletto di Maxwell, che ha finito per suggerire la natura fondamentale (anziché statistica) del secondo principio della termodinamica, che riguarda il carattere di irreversibilità di molti eventi termodinamici, come il passaggio di calore da un corpo caldo a uno freddo.

 

Nelle pagine seguenti abbiamo raccolto una serie di paradossi curiosi e dirompenti del pensiero scientifico tra filosofia, fisica e matematica.

 

1. Il Demone di Laplace
È così acuto nell'osservare ogni particella dell'universo che sa tutto di ogni cosa, ma solo del suo universo.

2. A cavallo di un raggio di luce
Quanto veloci bisogna viaggiare per saltare in groppa a un raggio di luce e cavalcarlo nell'Universo?

3. Paradossi eterni: Achille e la tartaruga

Sorprendente storia di un supereroe che (prima) non raggiunge mai una tartaruga, poi la supera al volo e adesso neppure sa da che parte è andata.

 

4. Paradossi: il cannone di Newton

Un'arma che è prudente non usare, se non volete diventare vittime di voi stessi.

 

5. I gravi di Galileo

Da Galileo a Einstein, passando da Pisa con un carico di sassi (leggeri e pesanti).

 

6. Il barbiere impossibile
Come la relazione con un barbiere sui generis può influenzare il pensiero filosofico e scientifico (e regalarci la teoria dei tipi): ecco il paradosso di Russell.

07 Giugno 2016 | Focus.it

Codice Sconto

Scopri chi è più

 

intelligente 

 

tra te

 

e tuo fratello