I proverbi sul meteo... scientificamente veri

Previsioni del tempo e proverbi vanno spesso a braccetto: in molti casi, la saggezza popolare affonda le sue radici su osservazioni millenarie del cielo e una (pur minima) base scientifica. Ecco le situazioni meteorologiche che danno ragione ai nostri nonni. 

Rosso di sera, bel tempo si spera. Rosso di mattina, la pioggia si avvicina Il tipico detto da marinai trova conferma negli studi dei meteorologi. Il rosso che tinge l'orizzonte al tramonto è causato dalla diffusione della luce solare da parte delle minuscole particelle di pulviscolo atmosferico sospese nell'aria asciutta. Se il cielo si colora di questa tonalità, significa che a ovest - la direzione in cui il Sole tramonta e quella da cui arriva la maggior parte delle perturbazioni alle medie latitudini - non ci sono nuvole (che altrimenti renderebbero il cielo grigio scuro). A meno di cambiamenti repentini del meteo si può quindi sperare in una bella giornata. Per lo stesso motivo se il rosso appare poco dopo il sorgere del Sole, significa che il fronte di aria secca e asciutta che garantisce il bel tempo ci ha già superato, e che ci si deve aspettare l'arrivo di un sistema di bassa pressione, col suo carico di pioggia e umidità.