La proteina ideale per il cuore
La cardiotrofina 1 fa sì che il cuore si espanda e pompi maggiori quantità di sangue, come accade in gravidanza o durante un allenamento sportivo.
Che cos'è la U della felicità?
Il benessere psicologico cambia con gli anni e  segue un andamento a "curva": tocca i picchi più alti a 20 anni e soprattutto a 60-70 anni. In mezzo invece....
Dove è stato inventato il bidè?
L'Italia è il Paese dove questo sanitario è più diffuso, eppure non lo abbiamo inventato noi... 
Perché capita di piangere dopo il sesso?
Uno studio spiega perché, dopo l'orgasmo, le donne possono essere colte da una tristezza tanto intensa da sfociare nel pianto.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Cose da sapere sul sudore
È un sistema molto efficiente che ci consente di vivere anche nelle zone calde del pianeta. Funziona a meraviglia, a patto che...  In 11 punti, le curiosità e l'elogio del sudore.
Qual è il numero di peti "giusto" al giorno?
Secondo uno studio recente la media sarebbe di 20 puzzette al dì, ma la frequenza può variare per diversi motivi. E c'entra anche con la nostra salute.
Dieta: meglio lo zucchero o i dolcificanti?
I sostituti dello zucchero a basso contenuto calorico non vi aiutano a perdere peso. Anzi potrebbero farvene guadagnare. Lo rivela una revisione degli studi sui dolcificanti.
Un cuore temporaneo... stampato in 3D
Realizzato in Svizzera il primo cuore artificiale stampato interamente in 3D. La strada è quella giusta, ma ancora molto molto lunga.
Depressione: le differenze tra maschi e femmine
Nell'adolescenza, la depressione tra le femmine è più comune, ma tra i maschi può avere conseguenze gravi.
Mangiando carote ci si abbronza di più?
No, ma la pelle sta meglio.
In aumento la gonorrea resistente agli antibiotici
L'allarme è stato lanciato dall'OMS dopo che in molti Paesi sono stati documentati casi di infezione in cui tutti i farmaci a disposizione si sono rivelati inefficaci.
Perché le donne soffrono il freddo in ufficio?
Un articolo pubblicato su Nature chiarisce il motivo: è colpa dell'aria condizionata, del metabolismo e, in ultima analisi, degli uomini.