Gli imperi più importanti della storia

Gli imperi più potenti della storia messi a confronto.

imperatori01imperobritannico02imperomongolo107imperopersiano209imperoromano05califfatoomayyade12imperocarolingiospagna06imperoportoghese108imperoottomano203imperorusso110imperoegizio11imperoazteco13imperofacebook2Approfondimenti
imperatori

La storia dei grandi imperi del passato è sempre molto affascinante ed è naturale provare a fare dei confronti. Ci ha provato anche Just The Flight. Abbiamo preso la loro infografica, l'abbiamo controllata, corretta dove necessario, ampliata e rielaborata. Ecco il risultato.

Rielaborazione grafica: Emanuela Ragusa

01imperobritannico

Impero britannico È stato in assoluto il più vasto impero della storia dell'uomo. Governato dal Regno Unito, comprendeva colonie e territori in tutti e 5 i continenti. È stato anche il penultimo impero a cadere, nel 1997, con la restituzione della colonia di Hong Kong alla Cina.

02imperomongolo1

Impero mongolo Il più grande impero di tutti i tempi (se lo consideriamo compreso in un unico, lunghissimo, confine) fu creato a colpi di frecce e lance da un’armata di cavalieri nomadi. Gente che ai palazzi sontuosi preferiva le tende e che si inebriava di latte di giumenta fermentato. A guidarli era - inizialmente - Gengis Khan, uno dei più grandi conquistatori di tutti i tempi, diventato uno degli uomini più ricchi della storia. Grazie al suo genio militare riunì diverse tribù e fondò un impero immenso, dalla Cina, alla Russia, fino al Medio Oriente e all’Europa orientale.

07imperopersiano2

Impero persiano I Persiani, con la dinastia degli Achemenidi, furono la prima superpotenza dell’antichità. Per niente sanguinari - come voleva la leggenda nera voluta dai Greci - hanno basato la loro supremazia su alcuni capisaldi: un esercito organizzato, la libertà religiosa e le infrastrutture, ovvero le strade. L’impero di Alessandro Magno non sarebbe mai diventato tanto vasto se il Macedone non avesse invaso e conquistato il regno persiano, ampliandolo con l'aggiunta della Grecia e della Macedonia, da cui era partito, e da una serie di avamposti nell'Asia più profonda.

09imperoromano

Impero romano Nato con Augusto 2 mila anni fa, dominò l’Occidente per quattro secoli, raggiungendo la sua massima espansione con Traiano.


Leggi anche: Le 10 cose che fecero grande l’impero romano
La questione migranti che portò Roma al collasso

05califfatoomayyade

Califfato omayyade Grazie alla dinastia omayyade, il califfato si espanse fino alla Spagna a ovest e al Caucaso a est. Al suo interno la libertà religiosa era quasi sempre permessa. Nella penisola iberica il periodo del Califfato lasciò grandi vestigia: come l’Alhambra di Granada, la Grande Moschea di Cordova e l’Alcázar di Siviglia.

12imperocarolingio

Impero carolingio (sacro romano impero) Nto dalle ceneri di quello romano è stato il primo nucleo del Scaro Romano Impero. Fondato da Carlo Magno, incoronato imperatore nella notte di Natale dell’800 a San Pietro, prese a frammentarsi fino a spezzarsi del tutto con la morte di Carlo il Grosso, l’ultimo carolingio, nell’888.
Da quel momento Francia, Germania e Italia prenderanno strade diverse. La formula del Sacro romano impero, invece, si ripresenterà sotto altre dinastie come gli Ottoni, gli Hohenstaufen e si protrarrà, con gli Asburgo, fino al 1806. Tuttavia non sarà mai più né per estensione di territori (dal momento che la Francia ne rimarrà sempre separata) né per ambizione politica, paragonabile al progetto di Carlo Magno.

spagna

Impero spagnolo Ha inizio con la scoperta dell'America di Cristoforo Colombo. Inizialmente i regni che finanziarono le spedizioni in America non lo fecero per dominare nuovi mondi, come poi avvenne. Lo scopo era scoprire rotte marittime che permettessero lo scambio commerciale diretto con l’Oriente, senza l’intermediazione di Turchi e Veneziani. Tuttavia con il tempo non mancò da parte dei due maggiori azionisti delle spedizioni esplorative, Spagna e Portogallo, neppure la volontà di insediarsi in nuovi territori. E proprio la necessità di spartirsi l’oceano e le terre li portò a disegnare nel 1494 una linea immaginaria (raya) tra i rispettivi territori di conquista (anche potenziale) con il Trattato di Tordesillas.
Al Portogallo (concentrato su Oriente e Africa) andò soltanto l’attuale Brasile (vedi immagine successiva).

06imperoportoghese1

Impero portoghese Con il trasferimento della sovranità di Macao alla Cina, nel 1999 l'impero portoghese è stato l'ultimo a cadere. A differenza dell'impero spagnolo che accumulò ingenti ricchezze depredando gli imperi precolombiani, quello portoghese fondò la sua fortuna sulle rotte commerciali verso l'Oriente.

08imperoottomano2

Impero ottomano È stato uno dei più estesi e duraturi imperi della storia: durò 623 anni e al suo apogeo, sotto il regno di Solimano il Magnifico, era uno dei più potenti Stati del mondo, un impero multietnico, multiculturale e multi linguistico che si estendeva dai confini meridionali del Sacro Romano Impero, alle periferie di Vienna e della Polonia a nord fino allo Yemen e all'Eritrea a sud; dall'Algeria a ovest fino all'Azerbaigian a est. Per 5 secoli ebbe un grande controllo sul Mediterraneo e fu al centro dei rapporti tra Oriente e Occidente.

03imperorusso1

Impero russo L'espansione della Russia inizia nel 1462, quando Ivan III sale al trono della Moscovia. Ma è nel ’700, con Pietro il Grande, che la Russia diventa un impero, aprendo la frontiera occidentale. Arginate le ambizioni della Svezia e rosicchiati territori caucasici agli ottomani, la Russia (la cui capitale era diventata San Pietroburgo) prese il controllo della Polonia e dell’Ucraina.
Il culmine dell’espansione territoriale si raggiunse nel 1866, l’anno prima della cessione dell’Alaska agli Stati Uniti.
Gran parte del territorio dell’impero, nel 1917, passò infine (dopo una sanguinosa guerra civile) all’Urss.

10imperoegizio

Impero egizio Non certo il più vasto, sicuramente il più longevo (3.000 anni) impero della storia.


Leggi anche: 10 cose che (forse) non sai su Cleopatra

11imperoazteco

Impero azteco Deve soprattutto la sua notorietà ai sacrifici umani ed è una delle tre principali civiltà precolombiane insieme a Maya e Incas.

13imperofacebook2

L'impero di Facebook Chiudiamo questa rassegna con una provocazione: un confronto con un impero moderno, quello di Facebook, che non chiede tasse, non detta leggi, non esercita la giustizia, ma che pervade l'esistenza di una grandissima fetta del mondo. Non è un caso: il social network più diffuso del mondo è stato spesso paragonato a un enorme Stato, con una popolazione (attiva) enorme, e profitti altissimi, paragonabili al prodotto interno lordo di un Paese reale.

La storia dei grandi imperi del passato è sempre molto affascinante ed è naturale provare a fare dei confronti. Ci ha provato anche Just The Flight. Abbiamo preso la loro infografica, l'abbiamo controllata, corretta dove necessario, ampliata e rielaborata. Ecco il risultato.

Rielaborazione grafica: Emanuela Ragusa