I "trucchi" per girare le scene di sesso dei film

Dietro le quinte delle scene di sesso dei film: i trucchi degli attori per non restare nudi, le trovate dei registi, i segreti delle scene più "hot": perché il sesso sullo schermo non è mai come sembra. Tranne in un caso...

50shadesdiaz-sextape1keira50-shadesallison-williamsangelina-jolie-original-sinwinsletlasttangonymphomaniac-charlotte-gainsbourgshortbussense8americanpsycoApprofondimenti
50shades

Nudi, ma con il calzino. Gli uomini restano senza slip davanti alla macchina da presa? È molto difficile: divi del cinema e della tv hanno rivelato che sul set durante le scene hot indossano un "cock sock", una sorta di calzino per il pene. Fa parte del kit che ogni attore esperto si porta dietro quando sa di dover girare una scena di nudo: serve anche a non far prendere freddo al pene durante i vari ciak e per garantire all'attore un minimo sindacale di privacy. «La tua dignità è intatta quando è tutto nascosto in una piccola borsa color carne», ha commentato ironicamente in un'intervista Jamie Dornan, protagonista della versione cinematografica di 50 sfumature di grigio, nella foto.

diaz-sextape1

Vedo, non vedo. E le donne come si comportano? Per coprire i capezzoli, quando non sono ripresi, si usano i "pasties", simili a quelli che usano le ballerine di burlesque; per l'inguine invece slip color carne: Anna Paquin, protagonista della serie tv True Blood, dove non mancano le scene di sesso, ha rivelato che lei indossa un perizoma color carne con i lati tagliati. Il regista lo sa e muove la telecamera e le luci in modo che non si veda.
In altri casi la biancheria intima viene poi "cancellata" in post produzione.

keira

Sosia. Talvolta alcuni attori, nelle scene di nudo, si fanno sostituire da controfigure. Keira Knightley ricordando le scene più forti di Domino (nella foto), ha commentato ironicamente: «Quel sedere? Non è mio, magari lo avessi così».

50-shades

50 sfumature di… fiction. «Le riprese delle scena di sesso - ha ammesso in un'intervista Dakota Johnson, protagonista di 50 sfumature di grigio al cinema, nella foto - non sono state né sensuali né piacevoli. Mi sentivo "calda" ma non in un modo sensuale. Ero solo sudata e scomoda. E per di più, con le mani e le gambe legate, e una benda sugli occhi, mentre venivo colpita con uno strumento bizzarro. Ad un certo ho pensato che fosse la cosa peggiore che mi fosse mai capitata».

allison-williams

Trucchi del mestiere. In alcuni casi si può ricorrere a speciali assorbenti: nella stagione 4 di Girls (una serie tv HBO trasmessa anche in Italia) si vede per esempio l'attrice Allison Williams (nella foto) in una scena di anilingus: lei stessa ha rivelato a Entertainment Weekly che tra le sue natiche e il volto dell'attore Ebon Moss-Bachrach c'era in realtà un assorbente. Ma non va sempre così: «Il cerottone che si usa per coprire la vagina è scomodo - ha raccontato la protagonista e autrice di Girls, Lena Dunham - così ho smesso di indossarlo dopo la prima stagione. Non c'è ragazzo che lavora in quella serie che non abbia visto l'interno della mia vagina».
A proposito: 10 cose che (forse) non sai sulla vagina

angelina-jolie-original-sin

Parrucche. Ma in una scena di nudo, un'attrice può arrivare ad usare anche una speciale parrucca per la vagina, in gergo "merkin", come quella che secondo il quotidiano online Daily Beast avrebbe indossato Kate Winslet nel film The Reader. Intervistato, il responsabile del trucco della serie tv Boardwalk Empire ha spiegato che le merkin servono a creare l'illusione di un inguine perfetto, che nella realtà spesso non esiste. E possono essere di seta o, come le parrucche, fatte di… capelli umani.

winslet

Sesso... a palla. Ci sono molti modi per simulare un amplesso, L'attore e regista John Turturro ha rivelato in un'intervista che per il suo film Romance and Cigarettes (nella foto), chiese a Kate Winslet di sedersi su una piccola palla di quelle che si usano per gli esercizi in palestra, in modo da simulare una scena di sesso frenetico con lei seduta sul partner. L'uso sapiente della telecamera faceva in modo che gli spettatori vedessero solo l'espressione del viso dei due attori in movimento, ma non i loro corpi. Ma pare che a un certo punto la palla sia scivolata via e Kate Winslet sia atterrata di colpo sul partner.

lasttango

Lavoro estenuante. Secondo Cracked per girare una scena di sesso di 15 secondi possono volerci anche 6 ore, tra cambi di scena, movimenti della macchina da presa, rifacimenti, regolazione delle luci. E gli attori sul set raramente sono soli con il regista: le scene di sesso sono infatti quelle che attirano sul set tutta la troupe, a meno che gli attori per contratto non pretendano il "set chiuso". Se dunque vi state chiedendo se è mai successo che qualche attore troppo coinvolto abbia avuto un'erezione durante le riprese, la risposta è "con tutto quel macello è molto improbabile".
Mentre bisogna evitare a tutti i costi ciò che accadde sul set di Ultimo tango a Parigi (nella foto) di Bernardo Bertolucci. La protagonista Maria Schneider nel 2007, 35 anni dopo l'uscita del film, ha raccontato che «durante la scena (di sesso), anche se ciò che Marlon Brando stava facendo non era reale, piansi lacrime vere. Mi sentivo un po' stuprata».

nymphomaniac-charlotte-gainsbourg

Perché gli attori sembrano sempre superdotati? Una delle possibili risposte è… Protesi. Secondo il quotidiano britannico The Guardian, protesi in silicone per lui sarebbero il piccolo segreto, tra gli altri, dei film Nymphomaniac di Lars von Trier (nella foto).
A proposito: 10 cose che (forse) non sai sul pene - Il pene dei gay è davvero più lungo?

shortbus

Ci sono film dove il sesso è reale? Sì, ma sono molto rari: uno dei più famosi è Shortbus di John Cameron Mitchell, dove si vede, tra le altre, la prima scena di sesso gay senza censure del cinema: James (Paul Dawson) e Jamie (PJ DeBoy), i due protagonisti invitano un terzo ragazzo, Ceth (Jay Brannan) nel loro letto per ravvivare la loro relazione di lunga data. E tra le lenzuola il regista pretese pochissima finzione.

sense8

Così finta da sembrare vera Ma non è sempre così. Miguel Angel Silvestre, protagonista della serie tv Sense8 (nella foto), ci ha rivelato che una delle scene più calde della serie, un'orgia nella vasca da bagno, per quanto appaia realistica non ha messo a disagio né lui né gli altri protagonisti, visto che era perfettamente… finta.

americanpsyco

Almeno il sudore è vero? Secondo The Independent, nelle scene di sesso gli attori vengono spruzzati con acqua di rose e glicerina per coprire il corpo di gocce scintillanti che facciano pensare al sudore. A volte si aggiunge anche un tocco di crema idratante per creare un ulteriore strato oleoso sulla pelle.

Nudi, ma con il calzino. Gli uomini restano senza slip davanti alla macchina da presa? È molto difficile: divi del cinema e della tv hanno rivelato che sul set durante le scene hot indossano un "cock sock", una sorta di calzino per il pene. Fa parte del kit che ogni attore esperto si porta dietro quando sa di dover girare una scena di nudo: serve anche a non far prendere freddo al pene durante i vari ciak e per garantire all'attore un minimo sindacale di privacy. «La tua dignità è intatta quando è tutto nascosto in una piccola borsa color carne», ha commentato ironicamente in un'intervista Jamie Dornan, protagonista della versione cinematografica di 50 sfumature di grigio, nella foto.