Perché l’uomo dimentica gli anniversari?

Una ricerca norvegese finalmente risponde all'annosa questione: è un problema congenito.

h_24.332996
Non vi arrabbiate, non lo fanno di proposito.|©Universal/Courtesy Everett Collection/Contrasto

Se un uomo dimentica spesso anniversari e date importanti, non è una mancanza di attenzione nei confronti della partner, ma un problema congenito del sesso maschile. Emerge da una ricerca dell’Università norvegese di Scienza e Tecnologia che ha sottoposto a circa 40.000 volontari di entrambi i sessi un questionario di nove domande relative a nomi, eventi, ricorrenze e date rilevanti in merito all’anno precedente.

 

SMEMORATI. L’89,7 dei maschi ha avuto più difficoltà nel ricordare i nomi rispetto all’86,5% delle donne, il 79,4% nel ricordare le date importanti rispetto al 64,7% femminile. Gli uomini più smemorati sono stati quelli tra i 30 e i 60 anni di età.

 

 

 

16 Aprile 2015

Codice Sconto


12 cose

che (forse) non sai sulla


      birra