Che fine hanno fatto gli eredi al trono dei grandi imperi?

Che cosa succede a un sovrano quando viene detronizzato? Può finire a vendere titoli nobiliari, ma anche diventare bibliotecario o giardiniere: ecco 8 storie incredibili.

tronobayazidfuadnorodom-sihamonikigelipu-yidipendra-001sultanayi-wonApprofondimenti
trono

Vi siete mai chiesti cosa succede agli eredi delle grandi dinastie realii, quando vengono detronizzati? Non tutti hanno fortuna (e un capitale da parte): alcuni si vedono costretti anche a fare i lavori più umili e a vivere in una baracca...

bayazid

Bayazid, erede dell'Impero Ottomano. Per più di 600 anni la famiglia reale ottomana ha governato un impero che si estendeva su tre continenti. Poi, nel 1924, le è stato dato un passaporto, unico modo per uscire dalla Turchia e non tornare più. Il principe Bayazid, l'attuale erede al trono, si è visto così costretto a vivere procacciandosi un lavoro presso la biblioteca pubblica di New York. In realtà non lo volevano assumere, fino a quando si sono resi conto che parlava 15 lingue, così lo hanno preso come traduttore. Oggi il principe è un pensionato e vive a New York.

fuad

Fuad II d'Egitto. L'erede di re Farouk era un infante quando suo padre fu costretto ad abdicare da un colpo di stato. Oggi vive tra la Svizzera e la Francia, dove ha tre figli. Diversamente da altri re detronizzati, può recarsi in Egitto quando vuole.

norodom-sihamoni

Norodom Sihamoni, attuale re di Cambogia. Che Sihamoni non volesse fare il re lo si è capito quando da giovane ha scelto di studiare cinematografia. La sua vera passione, però, era il balletto e infatti Sihamoni è partito per la Francia dove è diventato un ballerino rispettato. Richiamato a palazzo nel 2004, quando suo padre ha abdicato, è stato spinto a tornare: ma è un re senza troppi poteri e accompagnato da una fama di uomo mite. Sihamoni non ha figli, e si prevede che il Regno di Cambogia morirà con lui.

kigeli

Re Kigeli (Rwanda). Deposto nel 1959 da una rivolta dei tutsi, oggi vive in Virginia, negli Usa, dove il governo gli ha messo a disposizione una casa popolare. Per mantenersi vende titoli nobiliari e onorificenze.

pu-yi

Pu Yi, l'ultimo imperatore della Cina. L'ultimo erede della dinastia dei Qing fu incoronato re all'età di 2 anni, nel 1908: perse il trono in diverse occasioni, riottenendolo ogni volta in seguito alla giostra di eventi politici dell'inizio del '900. L'ultimo suo regno fu in Manciuria, dal 1932 alla fine della guerra, quando i russi lo arrestarono e fu infine consegnato ai cinesi. Restò in carcere fino al 1959, ma comportarsi bene gli giovò: all'uscita lo aspettava un lavoro da giardiniere alle dipendenze del nuovo governo cinese, per cui ha lavorato fino al 1967, anno della sua morte.

dipendra-001

Dipendra, il re del Nepal. A mettere fine alla monarchia del Nepal non sono stati dei moti repubblicani, ma l'erede al trono, Dipendra, nel 2001. La sua famiglia non approvava la relazione con una donna di nome Devyani Rana, che aveva incontrato in Inghilterra. La madre addirittura minacciò di escluderlo dalla linea di successione. Dopo vari scontri, il 1° giugno 2001, Dipendra ha massacrato a colpi di pistola 10 membri della sua famiglia, prima di suicidarsi. La monarchia nepalese è stata abolita pochi anni dopo.

sultana

Sultana Begum, erede della dinastia Moghul. Il quinto imperatore dell'impero Moghul, che fiorì dal 1526 al 1707, costruì il Taj Mahal: al suo apice l'impero governava un quarto della popolazione mondiale. Oggi la pretendente al trono è Sultana Begum, pronipote acquisita dell'ultimo imperatore Moghul, di cui ha sposato il nipote. Dopo la sua morte, Begum si è trasferita in uno slum dove gestisce un negozio di tè. Riceve anche una pensione politica di 400 rupie al mese, l'equivalente di 6 euro.

yi-won

Yi Won, erede al trono della Corea del Sud. Se la Corea fosse ancora una monarchia forse Yi Won sarebbe il re: nato nel 1962 è un discendente della dinastia Joseon (pseudonimo della dinastia Yi) e uno dei 12 "principi" che affermano di essere a capo della casata. Nell'attesa di essere incoronato ha lavorato come direttore generale di Hyundai home shopping, un sito di e-commerce del gruppo Hyundai, fino al 2005.

Vi siete mai chiesti cosa succede agli eredi delle grandi dinastie realii, quando vengono detronizzati? Non tutti hanno fortuna (e un capitale da parte): alcuni si vedono costretti anche a fare i lavori più umili e a vivere in una baracca...