Una casa 3D per il granchio eremita

I gusci d'autore di Aki Inomata, l'artista giapponese che progetta e stampa in 3D case di design per i paguri di terra.

3d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-13d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-23d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-33d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-43d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-53d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-6Approfondimenti
3d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-1

Paguro con Tailandia. I paguri terrestri sono tra i più grandi artropodi viventi. Alcune specie, per esempio il granchio del cocco (Birgus latro) possono arrivare a pesare fino a 4 kg. Questi crostacei utilizzano come guscio le conchiglie abbandonate da altri animali, ma anche artefatti di legno o di plastica. Aki Inomata, giovane designer e artista giapponese, ha pensato di regalare a questi curiosi animali dei gusci d'autore: strutture cave di plastica, realizzate con una stampante 3D, che raffigurano famosi skyline o altri edifici tipici, come quello di questa prima immagine, una tipica costruzione thailandese.

3d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-2

Paguro con Santorini. Aki Inomata ha scansionato in 3D il guscio abbandonato da uno dei paguri del suo terrario: questa operazione, detta di reverse-engineering, che fa uso di laser, ultrasuoni e telecamere, permette di ottenere un file digitale da un oggetto reale. Sulla base del digitale, l'artista ha sviluppato le strutture che ha infine stampato in 3D nella plastica trasparente. Quando poi le ha messe a disposizione dei paguri, le nuove casette sono state prontamente occupate. In questa immagine un guscio ispirato all'isola greca di Santorini.

3d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-3

Paguro con New York. Man mano che crescono, i paguri hanno il problema di trovare una nuova casa: conchiglie abbastanza grandi da ospitarli. Per questo non è raro vederli impegnati in furiose battaglie con altri paguri per la conquista di un alloggio. In questa immagine un guscio di classe replica lo skyline dei grattacieli di New York.

3d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-4

Paguro con Port City. La città modello è nei pressi di Washington.

3d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-5

Paguro con monastero. In questo caso il modello è l'imponente rifugio per pellegrini di un'isola greca. Auto, pizze, cellulari: altre applicazioni spettacolari della stampa 3D

3d-printed-hermit-crab-architectural-shells-aki-inomata-6

Paguro con Olanda. Mulini a vento per una nuova dimora. Auto, pizze, cellulari: altre applicazioni spettacolari della stampa 3D

Paguro con Tailandia. I paguri terrestri sono tra i più grandi artropodi viventi. Alcune specie, per esempio il granchio del cocco (Birgus latro) possono arrivare a pesare fino a 4 kg. Questi crostacei utilizzano come guscio le conchiglie abbandonate da altri animali, ma anche artefatti di legno o di plastica. Aki Inomata, giovane designer e artista giapponese, ha pensato di regalare a questi curiosi animali dei gusci d'autore: strutture cave di plastica, realizzate con una stampante 3D, che raffigurano famosi skyline o altri edifici tipici, come quello di questa prima immagine, una tipica costruzione thailandese.