Le nuvole di colore di Kim Keever

L'arte si può fare con qualsiasi strumento: anche con un acquario, 1000 litri di acqua e alcune gocce di vernice industriale. Ecco le creazioni di Kim Keever, un ingegnere della NASA che ha deciso di seguire la propria ispirazione.

3027376-slide-kimkeeverabstractliquids143027376-slide-kimkeeverabstractliquids133027376-slide-kimkeeverabstractliquids93027376-slide-kimkeeverabstractliquids83027376-slide-kimkeeverabstractliquids53027376-slide-kimkeeverabstractliquids73027376-slide-kimkeeverabstractliquids63027376-slide-kimkeeverabstractliquids43027376-slide-kimkeeverabstractliquids33027376-slide-kimkeeverabstractliquids13027376-slide-kimkeeverabstractliquids2Approfondimenti
3027376-slide-kimkeeverabstractliquids14

Kim Keever è un ingegnere termotecnico. Fino al 1970 ha lavorato per la NASA dove si è occupato degli esperimenti più vari.
Poi ha deciso di seguire la propria vena creativa per dedicarsi a tempo pieno alle arti visive, riuscendo a fondere estro e competenze scientifiche.
In questa gallery vi presentiamo il progetto "Across the Volumes", una serie di suggestive fotografie scattate dentro a un acquario (senza pesci) da 1.000 litri nel quale sono state versate alcune gocce di vernice industriale di vari colori.

3027376-slide-kimkeeverabstractliquids13

Una volta scattate, le fotografie sono state capovolte: l'osservatore ha così la sensazione di trovarsi di fronte a una singolare esplosione di colore che si propaga verso l'alto.
Ma a cosa è dovuto questo singolare effetto?

Guarda anche l'arte del cappuccino 3D

3027376-slide-kimkeeverabstractliquids9

Le vernici utilizzate da Keever hanno composizioni chimiche diverse a seconda del colore. Questo fa sì che ogni tinta di disperda nell'acqua con velocità e direzioni proprie: l'effetto è quello di un arcobaleno di colori che si scioglie all'interno della vasca.

  piatti dell'artista che gioca con il cibo

3027376-slide-kimkeeverabstractliquids8

Non lasciatevi ingannare dalle apparenze:realizzare fotografie come queste non è affatto facile. La serie completa di "Across the Volume" è composta da 100 immagini (le potete trovare qui), ma sono solo una piccola selezione delle oltre 9.000 scattate da Kim.

3027376-slide-kimkeeverabstractliquids5

"La maggior parte delle fotografie presentava schemi facilmente prevedibili, ma alcune [quelle che poi sono entrate nella collezione. n.d.r.], mostrano cose strane e divertenti" ha spiegato Keever in una recente intervista alla stampa americana.

L'arte con in bottoni

3027376-slide-kimkeeverabstractliquids7

3027376-slide-kimkeeverabstractliquids6

3027376-slide-kimkeeverabstractliquids4

3027376-slide-kimkeeverabstractliquids3

3027376-slide-kimkeeverabstractliquids1

3027376-slide-kimkeeverabstractliquids2

Kim Keever è un ingegnere termotecnico. Fino al 1970 ha lavorato per la NASA dove si è occupato degli esperimenti più vari.
Poi ha deciso di seguire la propria vena creativa per dedicarsi a tempo pieno alle arti visive, riuscendo a fondere estro e competenze scientifiche.
In questa gallery vi presentiamo il progetto "Across the Volumes", una serie di suggestive fotografie scattate dentro a un acquario (senza pesci) da 1.000 litri nel quale sono state versate alcune gocce di vernice industriale di vari colori.