Bond, James Bond. Impotente e alcolizzato
007 è l'agente segreto più famoso e indistruttibile del mondo. Ma se le sue abitudini in fatto di aperitivi e libagioni varie non sono disinformazione... ha qualche serio problema. Lo dice la scienza.
Come le tue abitudini parlano di te
Dal cantare sotto la doccia al numero di tatuaggi che abbiamo: ci sono vari comportamenti apparentemente poco importanti che in realtà dicono molto di noi. Di recente alcuni scienziati li hanno studiati più a fondo. Ecco che cosa hanno scoperto.
La nuova macchina della verità: il mouse
Un nuovo metodo di analisi delle risposte fornite da soggetti sotto esame può separare la verità dalle menzogne.
Perché ti senti osservato
Il cervello percepisce più segnali di quelli che riusciamo effettivamente a razionalizzare: uno di quelli che capta più facilmente è lo sguardo sui volti altrui, un importante messaggio sociale.

Scopri chi è più

 

intelligente 

 

tra te

 

e tuo fratello

ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Come si parla di scienza
Internet cambia anche il rapporto con la scienza: molti studi vengono divulgati prima di una seria valutazione, creando spesso meraviglia, e qualche volta attesa, non giustificate.
Le meravigliose mappe della Harvard University
Spoiler: la nostra preferita è la numero 7.
Pregiudizi mortali
Negli Usa, a parità di corporatura con un bianco, un nero è percepito come più minaccioso e pericoloso: un'indagine dimostra la distanza che c'è tra teoria e realtà.
Il palazzo della memoria
La tecnica dei loci cara agli antichi greci (e a Sherlock Holmes!) permette a cervelli normali di raggiungere, con un po' di allenamento, prestazioni degne di un super memorizzatore.
Meno sesso per gli adulti rispetto a 20 anni fa
Negli USA si consumano dai 7 ai 9 rapporti per anno in meno rispetto agli anni '90. Tra le cause la diffusione di Netflix e social media, ma potremmo averci guadagnato in qualità.
Esistono i feromoni umani?
Odori di maschio e di femmina... Hanno un ruolo nell'attrazione sessuale? Una ricerca nega che queste sostanze guidino i nostri istinti, come avviene per altri animali, ma non tutti concordano.
Social media e depressione: c'è un legame?
Una relazione c'è, ma non necessariamente di causa-effetto. Uno studio smentisce un diffuso luogo comune su disturbi dell'umore e rapporti virtuali.
Un robot per amante
I sex robot dimostrano che le donne sono considerate meno che umane e che servono solo per i desideri sessuali dei maschi...