Quali sono le perversioni più strane?

Nel sesso ognuno mette in gioco le proprie fantasie. E qualcuno trova sexy anche i peluche...

Qual è il confine tra trasgressione e perversione? Secondo il Dsm (il manuale degli psichiatri) le perversioni sessuali sono fantasie, impulsi o comportamenti sessuali ricorrenti e intensamente eccitanti che riguardano oggetti inanimati, la sofferenza e l’umiliazione di se stessi o del partner. Oggi si tende a essere più elastici in questa classificazione, e a considerare alcune “perversioni” (il feticismo o alcune forme soft di sadomasochismo) come varianti erotiche invece che comportamenti devianti.
La distinzione viene fatta piuttosto sul grado di dipendenza. In pratica la trasgressione è un comportamento sessuale poco convenzionale messo in atto consapevolmente sotto la spinta della curiosità e del piacere. La perversione ha invece il carattere di una fissazione che sfugge al proprio controllo e che non presenta alternative: chi è perverso non riesce a fare sesso se non in quella modalità. Nelle prossime foto alcune davvero strane