In fondo in fondo... è un piacere

Glutei che spingono per uno scatto sportivo, fonte d'ispirazione per l'arte, luogo di piacere e di seduzione: il fondoschiena non finisce di stupire.

È la più grande massa muscolare del corpo umano, un inesauribile deposito di energia dove si accumulano le sostanze di riserva. Ci permette di stare seduti, di muovere le gambe e di accavallarle, di camminare. In più è uno strumento invincibile di seduzione, da sempre uno dei punti più caldi dell’immaginario erotico sia maschile sia femminile. Delle 193 specie di primati, infatti, solo quella umana possiede natiche semicircolari sporgenti, un carattere anatomico unico che ci deriva dal camminare in posizione eretta.
Quando gli occhi scivolano giù per posarsi sul fondoschiena, donne e uomini lo fanno per puro piacere, per feticismo o incuriositi dalle dimensioni. Il sedere, insomma, sembra esser modellato proprio per "farsi guardare". Dunque buona visione...