12 cose che (forse) non sai sull'orgasmo

Le ragioni evolutive e quelle psicologiche; l'emancipazione (e i superpoteri) di quello femminile; falsi miti, le differenze e le affinità di genere: la scienza del piacere, punto per punto (tranne quello G, che alla fine non esiste).

Le donne vincono in durata, gli uomini in frequenza L'orgasmo femminile dura circa 20 secondi, quello maschile "soltanto" da 3 a 10 secondi. In compenso, in base a una ricerca australiana su coppie eterosessuali, gli uomini hanno un orgasmo nel 95% dei rapporti, le donne soltanto nel 69%.
Le cose cambiano al variare dell'orientamento sessuale: mentre non sembrano esserci grosse differenze nel tasso di orgasmi provati da uomini gay o etero, le ragazze lesbiche sperimentano il 12% di orgasmi in più di quelle eterosessuali, forse per la maggiore durata dei rapporti (in media 30-45 minuti contro i 15-30 minuti).

Leggi anche: Sesso, orgasmi e statistiche